Categorie: Forli Cesena

Manutenzioni stradali dopo la neve: il Comune di Cesena prepara il piano di lavoro e chiede lumi ad Anas e Provincia sulla programmazione dei loro interventi

CESENA – La neve si scioglie, ma sulle strade sono rimasti i segni dell’emergenza appena archiviata: buche, avvallamenti, intere porzioni di asfalto saltate via. Uno scenario che si ripete, inevitabilmente, dopo ogni ondata di gelo, e che crea disagi e pericoli per la circolazione.

Il Comune di Cesena si sta già attivando per programmare gli interventi necessari a rimettere in sesto il prima possibile la rete viaria comunale, a cominciare dai tratti più martoriati. Ma accanto alle strade comunali, che si estendono per oltre 580 km., sul territorio cesenate passano anche altre arterie la cui manutenzione è competenza di enti diversi. E per garantire la sicurezza stradale dell’intera area cesenate occorre che anche questi ultimi facciano la loro parte.

Per questo, in data odierna il Sindaco Paolo Lucchi ha inviato due comunicazioni di tenore analogo al Capocompartimento Anas dell’Emilia – Romagna e al Presidente della Provincia di Forlì-Cesena Davide Drei, per chiedere rassicurazioni sui prossimi passi previsti dai due enti per rimediare ai danni subiti dalle strade di loro competenza.

“E’ un tema che sta particolarmente a cuore all’Amministrazione comunale – sottolinea il Sindaco – perché le condizioni della rete viaria si ripercuotono, inevitabilmente, sugli spostamenti quotidiani dei cittadini; dare risposte in tale senso diventa perciò un preciso dovere di chi ha la responsabilità di gestire le strade”.

Risposte che il Comune di Cesena sta già pianificando per la propria rete viaria. Scrivendo al Presidente Drei e al Capocompartimento Anas, il Sindaco Lucchi ricorda che è in corso di definizione “un primo piano di interventi di messa in sicurezza delle situazioni più problematiche per poi realizzare, nelle prossime settimane, un programma di manutenzioni vere e proprie (da attuare nei mesi successivi e per le quali vi è già uno stanziamento dedicato pari a 3.350.000 euro), in grado di sanare la condizione delle strade cittadine”.

Ipotizzando che Provincia e Anas siano in procinto di fare altrettanto, il Sindaco di Cesena chiede lumi ai due enti sulla tempistica delle manutenzioni programmate sulle strade di loro competenza che interessano la città di Cesena.

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

26 ottobre 2018 – Pietro Barilla e Ingegneria, una storia lunga 30 anni

PARMA - Venerdì 26 ottobre 2018 è in programma l’evento “Pietro Barilla e Ingegneria, una storia lunga 30 anni” che…

2 ore passati

Le commissioni di domani a Palazzo d’Accursio

Mercoledì 26 settembre, nella sala Renzo Imbeni di Palazzo d'Accursio, sono in programma due sedute BOLOGNA - Mercoledì 26 settembre,…

2 ore passati

28 settembre: a “Parma prende la laurea” si parla di “Comunità inclusiva”

Alle 10 nell’Aula Magna dell’Università il secondo appuntamento della rassegna organizzata da Ateneo e Comune di Parma nell'ambito del progetto…

2 ore passati

Contributo economico per i danni causati dalle avversità atmosferiche del 10 agosto e 14 dicembre 2017

Il 23 ottobre scadono i termini per la presentazione della domanda FORLÌ - Con Delibera del Consiglio dei Ministri del…

3 ore passati

Servizio civile volontario in Comune a Piacenza, entro venerdì 28 settembre le domande

PIACENZA - Ancora pochi giorni di tempo – entro venerdì 28 settembre – per presentare la propria candidatura allo svolgimento…

4 ore passati

Oggi riunione del Consiglio di quartiere Santo Stefano

Martedì 25 settembre la seduta è in programma, alle 18.30, in via Santo Stefano 119 BOLOGNA - Martedì 25 settembre…

4 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice