Manifestazione di sensibilizzazione davanti alle Officine di Trenitalia

18

Adesione da parte degli assessori Roberta Frisoni e Jamil Sadegholvaad

RIMINI – Questa mattina gli assessori Roberta Frisoni e Jamil Sadegholvaad hanno partecipato alla manifestazione di sensibilizzazione organizzata in via Tripoli, nei pressi dell’entrata delle Officine di Trenitalia. Un presidio delle lavoratrici e dei lavoratori, ex Ogr ora OMCL Trenitalia Rimini, indetto a livello regionale dalla Filt-Cgil Emilia-Romagna.
La manifestazione di sensibilizzazione, a cui l’Amministrazione comunale dà la sua solidarietà, è stata organizzata per il preoccupante percorso organizzativo-gestionale della manutenzione dei rotabili in Trenitalia in Emilia-Romagna ed a Rimini.

Attualmente all’interno dell’Officina di via Tripoli – dove sono impiegati in produzione 148 lavoratori – è in atto un ridimensionamento dovuto alla mancata riconversione/ammodernamento dello stabilimento, una situazione che potrebbe compromettere la capacità produttiva dell’Officina stessa, in quanto, deviate in altri siti le attività lavorative. Senza il mantenimento della capacità produttiva attraverso investimenti infrastrutturali e formazione mirata, lo stabilimento di Rimini non ha futuro ed è destinato lentamente al ridimensionamento e ad una potenziale chiusura.

Una immagine della manifestazione davanti alle Officine di Trenitalia