Maltempo: a Modena traffico senza problemi

58

Viabilità scorrevole in tangenziale e in città nonostante il traffico indotto dalla chiusura delle autostrade. Prosegue la salatura nelle strade del centro

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Traffico intenso e in alcuni momenti rallentato, ma senza particolari problemi nel territorio di Modena nella mattinata di venerdì 2 marzo nonostante il traffico indotto sulla viabilità ordinaria, e in particolare sulle tangenziali, dalla chiusura delle autostrade per il rischio di gelicidio (l’A1 è stata chiusa nel tratto tra Reggio Emilia e Sasso Marconi ed è chiusa anche l’Autostrada del Brennero).

Il traffico è particolarmente sostenuto nella rotatoria Marino, nella zona del Grandemilia dove, per agevolare la circolazione e fornire informazioni agli automobilisti, sono presenti due pattuglie della Polizia Municipale. L’avaria di un mezzo ha contribuito a creare qualche difficoltà ulteriore intorno alle 10.

Dopo la salatura e la pulizia delle strade a maggiore scorrimento avvenuta nel corso della notte con una ventina di mezzi e continuata anche nella mattina, gli operatori del Comune di Modena hanno iniziato la salatura manuale delle strade del centro di Modena, soprattutto in prossimità delle fermate degli autobus e delle scuole, aperte e regolarmente funzionanti anche per offrire comunque un’opportunità per chi non aveva difficoltà a raggiungerle. Nel corso della mattinata è iniziata inoltre la salatura anche delle piste ciclabili.

Regolarmente aperti anche gli uffici pubblici (per l’Anagrafe di via Santi 40 orario continuato dalle 8.30 alle 18.30 per rilascio di carte d’identità e tessere elettorali). Garantita l’assistenza domiciliare e la consegna dei pasti alle persone anziane e sono aperti anche i servizi sociali territoriali, a eccezione delle attività di socializzazione rivolte a disabili ed anziani la cui sospensione, per evitare il rischio di cadute, è stata concordata con i gestori e comunicata direttamente agli utenti. Sono invece chiusi fino alla cessazione dell’allerta i cimiteri, mentre è garantito lo svolgimento dei funerali.

Prevista per la fine della mattina una nuova riunione tecnica del Comitato operativo viabilità (Cov) a cui seguirà la convocazione del Centro operativo comunale (Coc) del Comune di Modena.

Prosegue infine, come stabilito dal Cov, il blocco dei mezzi commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate, ivi compresi i trasporti eccezionali, sull’intero sistema viario della provincia di Modena (autostrade, strade statali e strade provinciali). Il provvedimento, volto alla tutela della sicurezza della viabilità ed alla prevenzione di incidenti stradali, è correlato ad analoga disposizione adottata dal Prefetto di Bologna e dagli altri Prefetti dell’Emilia Romagna, nel quadro di un coordinamento interprovinciale teso alla omogeneità sui vari territori della regione.

Le informazioni sul Piano neve del Comune di Modena sono disponibili sul sito www.comune.modena.it. È possibile iscriversi anche al nuovo servizio di messaggistica basato sul sistema Telegram che propone sia le informazioni in caso di neve e ghiaccio (@ComuneMO-neve) sia quelle relative alla manovra antinquinamento e all’attivazione di misure emergenziali (@ComuneMO-antismog).