Lotta alla zanzara tigre: al via la campagna comunale 2022

13

In vigore l’ordinanza del Sindaco di Ferrara

FERRARA – È partita in questi giorni a Ferrara la campagna annuale 2022 per la prevenzione e il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori e in particolare dalla zanzara tigre. A regolarne l’attuazione è una specifica ordinanza del Sindaco (v. testo integrale scaricabile in fondo alla pagina) che è stata adottata sulla base del “Piano Regionale di sorveglianza e controllo delle Arbovirosi 2022” e che indica i comportamenti che tutti i cittadini devono adottare per evitare il diffondersi dei fastidiosi insetti.

Nei diversi punti dell’ordinanza, in vigore fino al prossimo 31 ottobre, si indicano ai cittadini tutte le procedure da seguire per la prevenzione della proliferazione degli insetti nelle aree private e per l’esecuzione dei trattamenti. Fra queste, in particolare: non abbandonare in spazi aperti pubblici o privati contenitori di ogni genere e dimensione che possano raccogliere acqua piovana ed evitare ogni possibile ristagno; utilizzare coperchi o zanzariere per coprire i contenitori predisposti per la raccolta di acqua per irrigazione; il trattamento antilarvale delle acque in griglie di scarico, tombini, pozzetti di raccolta di acque meteoriche, fontane e altre strutture come piscine non in esercizio; la manutenzione dei giardini di cortili e aree aperte per evitare i ristagni d’acqua. L’Ordinanza specifica inoltre le modalità operative e di comunicazione alle autorità sanitarie dei trattamenti adulticidi negli spazi privati.

Per quanto riguarda invece l’Amministrazione comunale, fra i suoi compiti rientrano: le attività di sorveglianza con oltre 90 ovitrappole sparse per il territorio comunale, per tenere monitorata la distribuzione dell’insetto; e l’esecuzione 7 cicli di trattamento con larvicidi biologici (Bacillus thurigiensis var. israelensis), da aprile a ottobre, a cura di Ferrara Tua Srl, nelle caditoie stradali (circa 36mila manufatti), nei tombini degli immobili comunali (scuole, biblioteche, centri, uffici, ecc…), nei cimiteri e nei fossati, .

Ogni anno inoltre, il Comune di Ferrara attua un progetto insieme al CFR (Consorzio Ferrara Ricerche) e all’Università di Ferrara, per il controllo di qualità ed efficienza dei trattamenti antilarvali nelle caditoie del Comune di Ferrara e assistenza nei casi di criticità, provvedendo a disinfestare con trattamenti adulticidi solo in casi straordinari e di emergenza a seguito di epidemie trasmesse da vettori.

Si ricorda che le violazioni all’ordinanza comunale relativa alla lotta alla zanzara 2022, quando non costituiscano violazioni di altre leggi o regolamenti, sono accertate e sanzionate secondo quanto previsto dalla L. 689/1981, dalla Legge Regione Emilia Romagna n. 21/1984 e dall’art 7 bis del Decreto Legislativo n. 267/2000, con una sanzione amministrativa da un minimo di 25 euro a un massimo di 500 euro.

PER INFORMAZIONI:
Servizio Sanitario Regionale

Numero verde 800 033 033
da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 17.30 – sabato dalle 8.30 alle 13.30
Gli operatori, se necessario, possono mettere in contatto l’utente con i dipartimenti di sanità pubblica delle aziende USL.
Sito web www.zanzaratigreonline.it

PER INFORMAZIONI SULLE AREE PUBBLICHE
FERRARA TUA SRL – Servizio verde e DD
Sede legale: Via Borso, n. 1- 44121 Ferrara
Sede operativa Settore Parcheggi: Via J.F. Kennedy, n. 6 – 44121 Ferrara
Telefono: 0532 230110
Fax: 0532 230135

e-mail verde-dd@ferraratua.it
Sito Internet: www.ferraratua.it

PER SEGNALAZIONI:

URP Comune di Ferrara  (riceve solo previo appuntamento)
Piazza del Municipio, 23 – 44121 Ferrara
Telefono 800 532 532 (lunedì-mercoledì-venerdì dalle 8.30 alle 12.30; martedì-giovedì dalle 8.30 alle 16.30; sabato dalle 9.00 alle 12.00)
SMS 334101643 (solo SMS, non risponde alle chiamate) indicare il proprio nome, cognome e numero di telefono per essere ricontattati dagli operatori.
Fax 0532 419571
web  https://servizi.comune.fe.it/1608/urp-informacitt
e-mail urp@comune.fe.it