“L’inattesa”: oggi la presentazione a Bologna del libro di Tonia Mastrobuoni

6

In occasione del ritiro di Angela Merkel dopo sedici anni alla guida della Germania, l’inviata di «Repubblica» da Berlino firma un ritratto della «cancelliera delle crisi»

BOLOGNA – Angela Merkel è la misteriosa scienziata emersa dalle macerie del Muro di Berlino che in pochi anni conquista il partito di Helmut Kohl. È la cancelliera che trasforma la Germania nel Paese più potente d’Europa. È la donna dell’Est, la figlia di un pastore protestante che blinda precocemente la sua vita privata e occupa per trent’anni il centro della scena politica tedesca: batte i rivali e cannibalizza gli alleati. È quasi sempre la donna più intelligente nella stanza, raccontano unanimi i suoi confidenti e persino i suoi nemici. Tonia Mastrobuoni, con il piglio narrativo e la capacità analitica che si riscontra nei suoi reportage, nelle interviste e nei commenti sul quotidiano «la Repubblica» per cui è corrispondente da Berlino, alla trama dei documenti politici e storici riguardanti la cancelliera intreccia l’ordito di racconti e retroscena inediti, mostrando il raro talento politico di Angela Merkel. Un Proteo che assorbe le istanze migliori di tutti, una leader postideologica che, con istinto infallibile, sfrutta le debolezze degli avversari. Non sempre le sue strategie hanno garantito progressi all’Europa: a volte i suoi limiti caratteriali hanno portato il continente sull’orlo della catastrofe. Ma la più longeva cancelliera della storia lascia un’eredità difficile da sottovalutare e una generale nostalgia. Dopo sedici anni alla guida della Germania, c’è ancora chi la considera un corpo estraneo, quasi un incidente o un episodio irripetibile. Alla vigilia del suo addio, Merkel è ancora, per tanti aspetti, l’inattesa.

Tonia Mastrobuoni (Bruxelles, 1971), corrispondente da Berlino per «la Repubblica», è stata inviata de «La Stampa», cronista parlamentare e giornalista economica di «Reuters» e «Il Riformista». Nel 2018 ha vinto il Premiolino.

Ingresso gratuito.

L’accesso sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio dell’incontro. Una volta

raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi.

Per partecipare è obbligatorio l’uso della mascherina e il possesso della certificazione

verde Covid-19 (green pass) da esibire all’ingresso della biblioteca.

Tutte le info su www.bibliotecasalaborsa.it

Mercoledì 20 ottobre h 18.00

Biblioteca Salaborsa

Piazza del Nettuno, 3 – Bologna

Tonia Mastrobuoni
parla del suo libro
 L’inattesa

(Mondadori)

con Carlo Galli e Beppe Cottafavi