L’ex diplomatico Alberto Bradanini al Museo d’Arte Cinese ed Etnografico

19
Museo d’Arte Cinese – Foto di gruppo

PARMA – Questa mattina l’ex ambasciatore italiano in Cina ed ex console generale a Hong Kong Alberto Bradanini ha fatto visita al Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Viale San Martino.

L’ex diplomatico, oggi scrittore, esperto di tematiche cinesi e Presidente del centro Studi sulla Cina Contemporanea, non solo è rimasto affascinato dai pezzi d’arte del museo cittadino, ma, insieme ai suoi accompagnatori – il professore Franco Naccarella e l’imprenditore Massimo Tchen – si è intrattenuto a lungo con il direttore Padre Alfredo Turco e la vicedirettrice Chiara Allegri per riflettere e disquisire sui cambiamenti epocali che ha attraversato la Cina in quest’ultimo secolo. Grazie ad una relazione storica del professor Luigi Lanzi, si sono approfondite le tematiche relative alle relazioni tra Italia e Cina nonché l’importanza strategica che hanno avuto, nel secolo scorso, le missioni estere dei Missionari Saveriani di Parma per l’introduzione in Cina di molti fattori culturali e tecnici quali la letteratura classica, le innovazioni agricole e i mezzi di trasporto, come la bicicletta.

Da quest’antica amicizia e legame culturale, il Museo Cinese di Parma ne conserva memoria e si impegna ancora oggi per definire punti di contatto per iniziative e approfondimenti culturali.

Per informazioni:

Museo d’Arte Cinese ed Etnografico, viale San Martino, 8 – 43123 Parma

Tel: 0521 257337

Sito web: www.museocineseparma.org

E-mail: info@museocineseparma.org

Orari: da martedì a sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. La domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. Lunedì chiuso.

Ingresso al museo: € 3 (adulti) € 1.50 (under 18)