L’ex detenuto Oreste Galli torna a San Francesco del Prato

5
San Francesco del Prato – Oreste Galli – Foto di Francesca Bocchia

PARMA – Lunedì 4 ottobre alla cerimonia per il conferimento della Laurea Magistrale Honoris Causa al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella prenderà parte, insieme al Comitato per San Francesco del Prato – nato con l’obiettivo di sostenere e promuovere il restauro e la riapertura al culto della Chiesa – Oreste Galli, ex partigiano combattente e prigioniero nel carcere di San Francesco durante la Seconda Guerra Mondiale.

Oreste Galli, nato a Salsomaggiore Terme (PR), fu reso prigioniero dal comando tedesco il 28 febbraio 1945 a causa della sua appartenenza alle Bande Armate, per poi essere liberato grazie al cambio prigionieri il 15 aprile dello stesso anno. Oggi è uno degli ultimi testimoni dell’attività nazista nel territorio parmigiano.
In occasione dell’inizio delle attività di restauro del carcere di San Francesco del Prato, Oreste Galli fu omaggiato di un cofanetto contenente uno snodo delle sbarre carcerarie accompagnato da documentazione di natura storica fotografica e scritta.
L’evento, chiuso al pubblico, sarà visibile su 12TvParma e su www.unipr.it.