Lettura scenica “CONTRO” STORIA DEL GIAMBO il 1° febbraio al Teatro Gioia di Piacenza

PIACENZA – Che cos’è un Giambo? Un ballo? Un dolce tipico? Stiamo parlando forse del mambo? Un folle viaggio nel tempo ci porterà alla scoperta di questa antica forma di poesia nata nella Grecia arcaica.
Ce lo propongono gli studenti della classe IV classico C del Liceo “Gioia” di Piacenza con la lettura scenica “CONTRO” STORIA DEL GIAMBO, esito di un laboratorio teatrale intensivo di Teatro Gioco Vita condotto da Umberto Petranca.

Appuntamento venerdì 1 febbraio alle ore 20.30 al Teatro Gioia di Piacenza. La performance inaugura l’edizione 2019 della rassegna Pre/Visioni proposta da Teatro Gioco Vita e Associazione Amici del Teatro Gioco Vita con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e dedicata ai giovani artisti delle scuole di teatro, ai laboratori e alle azioni teatrali. Si tratta di una sezione del cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa “Tre per Te” del Teatro Municipale, proposta da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren.
“CONTRO” STORIA DEL GIAMBO è una creazione collettiva della classe, con la supervisione artistica di Umberto Petranca. Gli studenti della classe saranno al lavoro con Petranca da mercoledì 30 gennaio al Teatro Gioia, dopo una fase di preparazione del testo condotta autonomamente.
In scena Sara Balordi, Chiara Boiardi, Leonardo Boselli, Riccardo Cella, Vittorio Corsico, Luigi D’Angiolella, Anna Davoli, Lodovico Del Re, Gilda Fornari, Rebecka Fornaroli, Andrea Garilli, Beatrice Giangregorio, Isabella Hubert, Pierpaolo Lanzi, Francesca Lazzaro, Gaia Libelli, Lucia Maggi, Federico Marchesi, Carlo Andrea Rossi, Sofia Tamagni, Pietro Emilio Tosi, Cosimo Villantieri, Gaia Zani, Virginia Zilli. Staff tecnico con Alessandro Gelmini (luci) e Davide Giacobbi (macchinista). L’iniziativa del laboratorio è stata resa possibile grazie alla collaborazione del preside del Liceo “Gioia” professor Mario Magnelli, alla referente per le attività teatrali dell’istituto professoressa Alessandra Tacchini e a tutti gli insegnanti della classe IV classico C.
A farci da guida in questo folle viaggio nel tempo alla scoperta del “Giambo” ci sarà uno squinternato narratore decisamente poco preparato, coadiuvato da una compagnia di attori improvvisati che si destreggeranno tra informazioni storiche, soldati che irrompono in scena ed improbabili brani rap… sino a giungere a un Giambo decisamente “contro”… Ovvero: “Giambo contro le donne” di Semonide, che ci porterà direttamente all’oggi con i suoi riferimenti più che mai stereotipati all’universo femminile. Sì, perché, chi si sognerebbe mai ai giorni nostri di paragonare una donna a un’asina, a una cavalla o una scrofa?… o forse…
Una divertente lettura scenica scritta dagli studenti della IV classico C del Liceo “Gioia”, tra storia della letteratura, ironia e attualità ricca di situazioni esilaranti e spunti di riflessione, che ci porterà alla scoperta di questa particolare forma poetica, dei suoi autori e di come la letteratura antica ha ancora oggi molto da raccontarci.
Il laboratorio teatrale intensivo con la classe IV classico C è solo una delle varie iniziative frutto della collaborazione tra Liceo “Gioia” e Teatro Gioco Vita in questa stagione teatrale 2018/2019. Oltre alla visione di spettacoli della Stagione di Prosa “Tre per Te” e della Rassegna di Teatro Scuola “Salt’in Banco” con le varie iniziative collegate (incontri, lezioni, approfondimenti), sono in corso altri due laboratori teatrali, entrambi condotti da Nicola Cavallari. Un percorso intensivo di tre giornate con la classe III scientifico E sul tema del viaggio a partire dai pellegrini del medioevo e un laboratorio più articolato di dodici giornate con la II linguistico D su Annibale. Anche questi due percorsi vedranno esiti finali aperti al pubblico, sempre nell’ambito del cartellone Pre/Visioni. Tutte queste attività laboratoriali e di educazione al teatro sono inserite nel programma “InFormazione Teatrale” che l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita promuove con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.
In questa stagione Teatro Gioco Vita, nella realizzazione dei laboratori teatrali intensivi con le scuole superiori, ha affiancato a Nicola Cavallari l’attore Umberto Petranca. Petranca si diploma come attore di prosa alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano e successivamente frequenta il corso di perfezionamento internazionale Ecole des Maitres. Lavora con alcuni tra i più importanti registi italiani, tra i quali: Luca Ronconi, Marisa Fabbri, Pippo del Bono, Armando Punzo, Ferdinando Bruni, Elio De Capitani, Claudio Longhi, Franco Branciaroli, Filippo Timi, Andrée Ruth Shammah. Nel 2007 vince il Premio Ubu come “Miglior attore under 30” per il ruolo interpretato in “Angels in America” regia di Bruni/De Capitani. Nel 2014 collabora con il museo Peggy Guggenheim di Venezia in veste di attore e drammaturgo alla realizzazione dell’evento “Land behind”. Sempre nel 2014 collabora come attore e drammaturgo con il Festival musicale Dino Ciani di Cortina d’Ampezzo per l’evento “Viaggio in America”. Nel 2015 si diploma come Guida Ambientale Escursionistica. Nel 2017 è tra i fondatori dell’associazione culturale “Walking in fabula – Percorsi tra natura e teatro” dove trekking e teatro si incontrano in un’esperienza di valorizzazione del territorio sotto il profilo culturale e naturalistico. Attualmente alterna la sua attività di attore teatrale presso i principali teatri italiani a quella di Guida ambientale escursionistica.

LOCANDINA

Teatro Gioia – PRE/VISIONI
venerdì 1 febbraio 2019 – ore 20.30

Teatro Gioco Vita / Liceo “Gioia”
“CONTRO” STORIA DEL GIAMBO
lettura scenica
esito del laboratorio teatrale intensivo di Umberto Petranca con la classe IV classico C del Liceo “Gioia” di Piacenza
creazione collettiva della classe
supervisione artistica Umberto Petranca
con Sara Balordi, Chiara Boiardi, Leonardo Boselli, Riccardo Cella, Vittorio Corsico, Luigi D’Angiolella, Anna Davoli, Lodovico Del Re, Gilda Fornari, Rebecka Fornaroli, Andrea Garilli, Beatrice Giangregorio, Isabella Hubert, Pierpaolo Lanzi, Francesca Lazzaro, Gaia Libelli, Lucia Maggi, Federico Marchesi, Carlo Andrea Rossi, Sofia Tamagni, Pietro Emilio Tosi, Cosimo Villantieri, Gaia Zani, Virginia Zilli
luci Alessandro Gelmini
macchinista Davide Giacobbi
un grazie particolare per la collaborazione al preside del Liceo “Gioia” professor Mario Magnelli, alla referente per le attività teatrali dell’istituto professoressa Alessandra Tacchini e a tutti gli insegnanti della classe IV classico C

PREZZI

Biglietti posto unico non numerato euro 5.

INFO E BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 – biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal martedì al venerdì ore 10-16.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19.30 (Teatro Gioia, via Melchiorre Gioia 20/a, tel. 05231860191 ).

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria/Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

UFFICIO STAMPA: TEATRO GIOCO VITA Simona Rossi (responsabile), Emma-Chiara Perotti