Le Tastiere Storiche

6

Tre concerti sugli strumenti a tastiera antichi di Parma e provincia, suonati dai docenti del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma

Enrico Viccardi foto

PARMA – Il Conservatorio di Parma propone, in occasione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021, una rassegna dal titolo “Le Tastiere Storiche”: tre concerti per tre domeniche consecutive, dal 7 al 21 novembre, dedicati agli strumenti a tastiera antichi restaurati del territorio parmense, suonati da docenti dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale parmigiano. Si tratta dell’Organo della Cattedrale di Parma, costruito nel 1787 da Andrea e Giuseppe Serassi, del prezioso clavicembalo del XVII secolo della Rocca di Fontanellato, che verrà inaugurato in questa occasione grazie a un restauro che gli ha reso la voce dopo secoli di silenzio, e del Fortepiano Schanz (1825 circa) appartenuto a Maria Luigia e oggi conservato nel Museo Glauco Lombardi di Parma.

Il primo appuntamento è per domenica 7 novembre alle 16.00 nella Cattedrale di Parma, quando il Maestro Enrico Viccardi interpreterà musiche di Johann Sebastian Bach sull’organo del Duomo. Per questo primo appuntamento l’ingresso è gratuito, con prenotazione compilando il form al link www.conservatorio.pr.it/calendario-eventi-estate-2021. Il secondo appuntamento è in programma domenica 14 novembre alle 17.00, nella Rocca di Fontanellato, quando il maestro Francesco Baroni suonerà musiche di Johann Jakob Froberger, Giovanni De Macque, Samuel Scheidt, Tarquinio Merula, Giovanni Picchi, Johann Pachelbel e Bernardo Storace sul clavicembalo seicentesco recentemente restaurato. L’ingresso è gratuito, con prenotazione scrivendo a r.rodolfi@comune.fontanellato.pr.it. La rassegna si chiuderà domenica 21 novembre alle 17.00 nel Salone delle Feste del Museo Glauco Lombardi: il Maestro Andrea Padova suonerà composizioni di Domenico Cimarosa, Giuseppe Nicolini, Muzio Clementi e Ludwig Van Beethoven sul fortepiano appartenuto a Maria Luigia. L’ingresso a quest’ultimo appuntamento è gratuito per chi è munito di biglietto del Museo (euro 5.00). Per prenotare: tel. 0521 233727, glaucolombardi@libero.it.

Per accedere a tutti gli eventi è necessario essere in possesso del green pass.