Le principali delibere approvate nella seduta della Giunta comunale dell’1 giugno 2021

8

Prosegue la sperimentazione dei nuovi varchi elettronici della Ztl; progetto ‘Con le frazioni’; luna park estivo; sostegno a ‘Casa mai da soli’; iniziative per i giovani

FERRARA – Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 1 giugno 2021: 

>> Assessorato Sicurezza, Protezione Civile, Frazioni, Mobilità, Palio – Vice Sindaco Nicola Lodi:

Ztl in centro storico: prosegue la sperimentazione dei nuovi varchi elettronici
Prosegue il periodo di sperimentazione dei quattro varchi elettronici di recente installati in centro storico a Ferrara per il controllo dei veicoli in accesso alla Ztl. I nuovi varchi, posizionati in corso Martiri della Libertà all’intersezione con corso Giovecca, in corso Porta Reno all’altezza della Torre dell’Orologio, in via Scienze all’intersezione con via Carlo Mayr e all’incrocio fra corso Ercole I d’Este e largo Castello, continueranno infatti a funzionare in ‘modalità non sanzionatoria’ fino al 20 giugno 2021, per consentire il completamento delle procedure di controllo necessarie alla messa a regime del sistema e all’avvio dell’attività sanzionatoria.
Da lunedì 21 giugno 2021 in tutti i varchi sarà attivato il sanzionamento automatico dei veicoli che transitano senza autorizzazione, mentre nel frattempo continua l’attività di controllo da parte della Polizia locale.

Progetto ‘Con le frazioni’: all’Urp e al Centro di Mediazione del Comune il coordinamento e la gestione delle attività
Sono l’Urp e il Centro di Mediazione le due strutture funzionali del Comune incaricate di occuparsi della realizzazione del progetto ‘Con le frazioni‘. Partito in questi giorni, il progetto punta alla costruzione di un dialogo diretto tra cittadini e Amministrazione comunale per il miglioramento della qualità della vita sul territorio e in particolare nelle frazioni cittadine. Obiettivo dell’iniziativa è infatti l’adozione di nuove modalità di ascolto e coinvolgimento dei cittadini delle frazioni, per la raccolta di segnalazioni, idee, proposte e suggerimenti che, una volta elaborati, saranno utilizzati per l’individuazione delle priorità e dei conseguenti interventi da integrare con i piani e i programmi dell’Amministrazione comunale.
All’Urp- Ufficio Relazioni con il pubblico sono in particolare affidati i compiti di coordinamento delle fasi di progettazione e delle successive fasi operative, mentre il Centro di Mediazione (articolazione dell’Ufficio comunale Sicurezza Urbana) si occuperà della pianificazione e della gestione delle attività di rete e di facilitazione, mirate al coinvolgimento dei soggetti del territorio (privati o in forma associata).

>> Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati – Assessore Angela Travagli:

In viale Alfonso I d’Este il luna park in edizione estiva
L’area verde a ridosso delle mura di viale Alfonso I d’Este a Ferrara tornerà a ospitare il luna park, in edizione straordinaria, da martedì 15 giugno a domenica 4 luglio 2021. Nel contesto delle riaperture e della graduale ripresa delle attività, dopo il periodo di restrizioni anti Covid che hanno duramente colpito anche il settore dello spettacolo viaggiante, l’Amministrazione comunale ha infatti concesso l’utilizzo dell’area all’Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti e Parchi (ANESV).
“Anche quest’anno – dichiara l’assessore Angela Travaglisiamo riusciti ad organizzare il luna park, seppur in forma ridotta rispetto alla tradizionale fiera di San Giorgio, garantendo tempestivamente il via libera agli operatori. Come lo scorso anno speriamo siano numerose le famiglie e i giovani che lo frequenteranno per godere di quella spensieratezza necessaria alla rinascita e quel sapore di libertà e di leggiadria che solo le giostre sanno dare. Ringrazio gli operatori dello spettacolo viaggiante sempre organizzati e pronti a ricominciare dopo più di un anno di mancato lavoro”.
Le attività del luna park, che si svolgeranno nel rispetto dei protocolli e delle linee guida nazionali e regionali, saranno aperte al pubblico nei giorni feriali dalle 16.30 alle 22.30 e nei festivi e prefestivi dalle 10.30 alle 13, e dalle 16 alle 24. 

>> Assessorato Politiche Sociali, Politiche Abitative, Servizi Demografici e Stato Civile – Assessore Cristina Coletti:

Genitori separati: dal Comune sostegno al progetto ‘Casa mai da soli
Offre un supporto abitativo ed economico a chi, a causa di una separazione, ha lasciato la casa coniugale. E’ l’associazione ferrarese ‘Mai da soli’ che per la prosecuzione del proprio progetto di accoglienza di persone in difficoltà riceverà dall’Amministrazione comunale un contributo di 5mila euro. Dal 2016, con il progetto ‘Casa mai da soli’, l’associazione offre ospitalità, all’interno di un alloggio concesso in comodato gratuito dal Comune, a coloro che, a causa di una separazione, necessitano di una sistemazione, ma non dispongono delle risorse per altre soluzioni abitative.
“In un periodo difficile come quello attuale – sottolinea l’assessore comunale alle Politiche sociali Cristina Coletti – è quanto mai importante sostenere progetti come quello di ‘Casa mai da soli’ che si propone il contrasto delle disuguaglianze rese ancora più gravi dalle conseguenze della pandemia, in particolare per alcune categorie di persone come i genitori single. L’attività dell’associazione Mai da soli – ricorda l’assessore – si inserisce pienamente sul solco delle Linee di mandato del Sindaco per quanto riguarda la creazione di una ‘Città a misura di famiglia’ che punta a favorire la collaborazione tra Comune e Terzo Settore per rispondere ai bisogni dei nuclei familiari a partire da quelli più deboli e fragili. Già diversi sono gli interventi attivati concretamente dall’Amministrazione Comunale a sostegno dei genitori separati o divorziati con affido anche condiviso dei figli, come il riconoscimento della possibilità di accedere al sostegno per l’emergenza abitativa quando debbano uscire dalla casa coniugale e la possibilità di avvalersi di una specifica condizione di punteggio nell’assegnazione di un alloggio erp”.
Il contributo comunale assegnato all’associazione sarà destinato alla copertura di parte delle spese di gestione del progetto, che nei mesi scorsi sono aumentate per effetto della pandemia, con la forzata permanenza in casa degli ospiti, il necessario acquisto di DPI e l’impossibilità di organizzare iniziative di raccolta fondi. Parte dell’erogazione sarà inoltre utilizzata per migliorare la qualità dei servizi offerti, dotando lo spazio esterno di un’area coperta da un gazebo ed attrezzata, da destinare a momenti di socializzazione tra ospiti e figli.
Il contributo comunale sarà finanziato con parte della quota del Fondo sociale locale assegnata per il 2020 al Distretto Centro nord con capofila Ferrara.

>> Assessorato Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari – Assessore Dorota Kusiak:

‘Ferrara sul podio’: dal Comune sostegno a un laboratorio per bambini sulla direzione d’orchestra
Si intitola ‘Ferrara sul podio’ l’iniziativa della Fondazione Teatro comunale di Ferrara che vedrà i bambini della classe 3a B della scuola primaria “Villaggio INA” trasformarsi per un giorno in direttori d’orchestra. Al progetto, che vedrà il suo momento clou domenica 6 giugno 2021 con il concerto finale, l’Amministrazione comunale ha destinato un contributo di 4.500 euro approvato ieri dalla Giunta municipale. Intento del laboratorio didattico è stato quello di insegnare elementi di direzione d’orchestra a studentesse e studenti della scuola primaria, non in possesso di conoscenze o capacità strumentali o musicali, muovendo principalmente dalle emozioni che la musica suscita in ognuno. 

>> Assessorato Politiche giovanili, cooperazione internazionale, Servizi informatici – Assessore Micol Guerrini:

Proseguono le attività formative dell’Osservatorio adolescenti rivolte agli operatori del territorio
Puntano ad approfondire stili di vita, opinioni e aspettative degli adolescenti i percorsi formativi del progetto ‘Osservatorio adolescenti in Regione’ che anche quest’anno saranno attivati dal Comune di Ferrara grazie a un contributo regionale di 10mila euro. A occuparsi della gestione e del coordinamento dei percorsi,  rivolti agli operatori che a livello locale si occupano a vario titolo di adolescenti, sarà il Centro servizi per il volontariato Terre estensi, a cui sarà trasferito il contributo regionale. Tra le attività previste: eventi formativi e percorsi seminariali in collaborazione con altri soggetti del territorio, e iniziative di formazione sulle strategie di mediazione dei conflitti affinché il dialogo con gli adolescenti sia sereno e collaborativo.

Sostegno alla Scuola di Musica Moderna di Ferrara
E’ di 30mila euro il contributo comunale destinato, per l’anno 2021, all’Associazione Musicisti di Ferrara (Amf) a sostegno delle spese per le attività della Scuola di Musica Moderna, all’interno dell’ex Palazzo Savonuzzi di via Darsena a Ferrara, rivolte soprattutto ai giovani.
Fondata nel 1990 da un gruppo di musicisti professionisti attivi a Ferrara e provincia, l’Amf opera in convenzione con il Comune di Ferrara per contribuire alla diffusione della cultura musicale fra i giovani, attraverso la didattica musicale, la formazione e la promozione artistica. Le sue attività principali spaziano dall’organizzazione dei corsi della Scuola di Musica Moderna all’organizzazione di attività a sostegno della cultura musicale, della formazione e della valorizzazione delle attitudini e delle capacità professionali dei giovani e non solo.
L’anno scolastico 2020/2021, fortemente condizionato dalla pandemia, ha visto una complessa riorganizzazione dei corsi in modalità online, che ha consentito il proseguimento a distanza sia delle lezioni singole o di gruppo sia delle guide all’ascolto.
La sede della scuola in via Darsena è dotata di dodici aule attrezzate, una sala di registrazione e un’aula magna dove vengono organizzate le lezioni delle materie complementari d’insieme come teoria musicale, canto corale, home recording, Brass Band, workshop e concerti.

>> Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo – Assessore Matteo Fornasini:

In giugno riprese tv in città per una serie in programma su RaiUno
Dal 5 al 26 giugno prossimi Ferrara farà da set per una serie televisiva in calendario il prossimo autunno su RaiUno. Dal Comune, oltre al patrocinio per l’iniziativa, anche le agevolazioni e autorizzazioni necessarie alle riprese che si svolgeranno in diverse vie del centro storico. Nel periodo delle riprese, nella strade coinvolte, saranno in vigore modifiche alla viabilità (divieti di sosta), che verranno indicate da segnaletica provvisoria, per agevolare le operazioni dei mezzi della produzione.

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell’Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all’indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818