Le principali delibere approvate nella seduta della Giunta comunale del 13 luglio 2021

15

Sostegno alla rassegna cinematografica del Meis, soppressi i diritti di segreteria per le certificazioni, sperimentazione Sportello Sociale Casa, rinnovo accesso portale Agenzia entrate

FERRARA – Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 13 luglio 2021:

Assessorato Sanità, Agricoltura, Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, Comunicazione – Sindaco Alan Fabbri:

– Dal Comune sostegno alla rassegna cinematografica estiva del Meis

È in programma dal 7 luglio al 25 settembre 2021 la rassegna cinematografica estiva del Meis, dal titolo ‘Una risata ci salverà’, a sostegno della quale il Comune di Ferrara ha destinato un contributo di 3mila euro. L’iniziativa prevede nel giardino del Museo nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara, la proiezione di sette film – preceduti da un’introduzione – che affrontano tematiche diverse, ma tutti contraddistinti dallo humour ebraico.

Assessorato Politiche Sociali, Politiche Abitative, Servizi Demografici e Stato Civile – Assessore Cristina Coletti:

– Soppressi i diritti di segreteria per il rilascio di certificati anagrafici per incentivare l’utilizzo dei servizi online e dei canali informatici a beneficio dei cittadini

Con l’obiettivo di adottare misure utili al contenimento del contagio da Coronavirus, e per ottimizzare il servizio di erogazione di certificazioni ai cittadini favorendo l’utilizzo dei servizi online e dei canali informatici come e-mail o PEC (posta elettronica certificata), l’Amministrazione comunale ha deciso di sopprimere i diritti di segreteria per il rilascio di certificati anagrafici ad esclusione dei diritti previsti per rilascio carta di identità, a decorrere dall’1 agosto 2021. Nel provvedimento assunto dalla giunta nella riunione odierna resta confermato che la prenotazione degli atti potrà avvenire anche telefonicamente e, per questi ultimi, ove non fosse possibile la trasmissione al richiedente via mail o via mail pec, sarà consentito, alla data fissata dall’ufficio, il ritiro presso gli sportelli dei Servizi Demografici.

“Da sottolineare – afferma l’assessore ai Servizi Demografici e Stato Civile Cristina Colettianche come il pagamento dei diritti di segreteria rappresentasse un ostacolo e un disincentivo all’utilizzo di modalità telematiche da parte dei cittadini. Quindi questa soppressione dei diritti di segreteria va considerata come utile ed opportuna semplificazione delle procedure oltre a efficace incentivo per l’utilizzo del canale telematico veloce e sicuro per le richieste di certificazione anagrafica”.

La rinuncia da parte del Comune dell’incasso dei diritti di segreteria (nell’anno 2020, considerando il periodo di lockdown, è stata di euro 2.403,18) è da considerarsi compensata dai benefici complessivi di maggiore utilizzo dei supporti informatici per la gestione di domande e certificati.

– Integrazione e rinnovo della convenzione con ACER Ferrara per il supporto alla gestione dello Sportello Sociale Casa e gestione delle situazioni di disagio sociale ed economico.

È stata integrata e rinnovata fino al 2024 la convenzione tra ACER Ferrara e Comune di Ferrara (sottoscritta l’11/6/2020) per lo svolgimento di funzioni amministrative. Acer Ferrara, che ha svolto finora regolarmente le attività oggetto della convenzione, ha dato la disponibilità a proseguire la collaborazione a fronte di un importo a titolo di rimborso spese (€ 29.890.000 annuali – bilancio di Previsione 2021/2023). Comune e Acer Ferrara si apprestano anche a sperimentare per un anno lo Sportello Sociale Casa, a partire dall’1 agosto 2021 fino al 31 luglio 2022, e la gestione sinergica delle situazioni di marginalità (rimborso spese € 36.393.44 + IVA).

“Lo Sportello Sociale Casa – spiega l’assessore Cristina Colettiè un servizio rivolto agli utenti degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica e l’attività si inserisce tra gli interventi volti a sviluppare strumenti nuovi di prossimità ai bisogni delle persone. Lo Sportello dedicato, attivato presso il Settore Servizi alla Persona, si aggiunge infatti allo Sportello Sociale Unico Integrato e allo Sportello Caregiver, già attivati dal Comune in collaborazione con ASP e presenti dal maggio 2021 nel stesso edificio, la Cittadella San Rocco, luogo preposto a percorsi di integrazione Socio Sanitaria”. Lo Sportello Sociale Casa, con la collaborazione qualificata di ACER Ferrara, garantirà percorsi più efficienti nella fase sia di presentazione delle domande Erp e di emergenza abitativa (a sportello e per la successiva lavorazione) sia di assegnazione degli alloggi valorizzando la rete di collaborazione fra le istituzioni coinvolte nella presa in carico.

Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo – Assessore Matteo Fornasini:

– Rinnovo convenzione con l’Agenzia delle Entrate per l’accesso al portale SIATEL V2.0 PuntoFisco.

E’ stata rinnovata per altri cinque anni la convenzione con l’Agenzia delle Entrate – stipulata nel 2011 e successivamente rinnovata nel 2016 – che consente al Comune di Ferrara di usufruire del servizio di collegamento telematico a S.I.A.T.E.L. – Sistema di Interscambio Anagrafe Tributaria Enti Locali.

Questo sistema telematico permette uno scambio reciproco di informazioni tra il Comune e l’Amministrazione finanziaria, nonché la consultazione delle banche dati messe a disposizione dall’Anagrafe Tributaria, attività molto utile anche per ogni attività di controllo.

Il Comune di Ferrara, così come gli altri Enti fruitori del servizio Siatel v2.0 – PuntoFisco, per poter continuare ad usufruire di tale strumento di cooperazione ed interscambio ha provveduto al rinnovo della attuale Convenzione entro i termini stabiliti, secondo le specifiche modalità comunicate dall’Agenzia delle Entrate.