Le notti delle Sementerie il 22, 23 e 24 luglio a Crevalcore Bologna

4
LeiLear

CREVALCORE (BO) – Venerdì 22 luglio (ore 22) Le Notti delle Sementerie, festival di teatro contemporaneo sotto le stelle, ospitato in un insolito e originale Teatro di Paglia, organizzato dall’Associazione Sementerie Artistiche, con la direzione artistica di Manuela De Meo e Pietro Traldi, ospita lo spettacolo, in prima nazionale, La Cella di seta – Io e Marco Polo di Marco Gnaccolini e Alberto Rizzi, interpretato da Francesco Gerardi e Giorgio Gobbo, quest’ultimo autore anche delle musiche originali suonate dal vivo. Il lavoro, partendo dall’incontro storico di Rustichello e Marco Polo, è un racconto avventuroso e poetico sulla forza del racconto di chi torna da lontano, portando visioni di un mondo inimmaginabile; l’incantesimo di storie che hanno la capacità di portarci ovunque e farci vivere altre vite. La cella di seta è il fertile incontro di due centri di produzione veneti, indipendenti e disallineati. Il primo, Teatro Boxer, vede tra i fondatori Andrea Pennacchi. Il secondo, Alberto Rizzi. Lo spettacolo si compone di numerose collaborazioni e interazioni, artistiche, creative, logistiche e auspica di vedere fiorire un pensiero nuovo di relazione e resilienza. Lo spettacolo è introdotto (ore 19.30) da CUT brevi indagini sonore prima della visione, approfondimenti critici a cura di Altre Velocità.

Sabato 23 luglio (ore 22) grande energia per lo spettacolo Lei Lear di e con Chiara Fenizi e Julieta Marocco, anche registe assieme ad André Casaca. Uno spettacolo cacofonico, un volo ribelle e spiritoso su alcuni elementi della narrativa di Re Lear, dal punto di vista delle sorelle malvage, Goneril e Reagan, all’interno di una cornice beckettiana e clownesca. Un gioco scenico ibrido, contemporaneo, e qui, la loro tragedia, che sommata al tempo è sempre uguale a commedia. Chiara Fenizi e Julieta Marocco, fondatrici di Muchas Gracias Teatro, che nasce da un lungo e eterogeneo percorso teatrale realizzato dalle artiste sul territorio europeo e sudamericano. Muchas Gracias crea e produce spettacoli che partono sempre da una ricerca sulle potenzialità creative, drammaturgiche e sovversive delle figure teatrali comiche, e sulla forza della comicità come mediatrice tra il performer e lo spettatore. Lo spettacolo è introdotto (ore 19.30) da CUT brevi indagini sonore prima della visione, approfondimenti critici a cura di Altre Velocità.

Domenica 24 luglio (ore 21) va in scena lo spettacolo, filo conduttore di tutto il festival Sogno di una notte di mezza estate, in prima nazionale (in replica il 29 e 31 luglio) regia di Federico Grazzini della compagnia Sementerie Artistiche. Un’esperienza immersiva e itinerante che trasforma i luoghi dell’azienda agricola fondendoli con l’atmosfera magica del teatro. Uno spettacolo corale, che accoglie il pubblico in una dimensione nuova, trasformata: bisogna lasciare ogni certezza e immergersi nel mondo ambiguo e magico del bosco, del gioco e del teatro per uscirne a nostra volta rinnovati.

Il festival ruota attorno ad un singolare teatro di paglia, teatro effimero che ogni anno viene progettato in base alle caratteristiche degli spettacoli che dovrà accogliere, con tanto di quinte, fondale, sedute, e poi alla fine del festival torna ad essere paglia, scomparendo dal campo.

Le Notti delle Sementerie fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena, con il sostegno del Comune di Crevalcore.

Sementerie Artistiche è una compagnia teatrale che gestisce l’omonimo spazio agri-culturale di creazione, formazione e residenza artistica. Sono all’interno di una azienda agricola nella campagna bolognese, nata idealmente come risposta al terremoto emiliano del 2012. Dalla necessità di ricostruire alcuni degli spazi dell’azienda agricola Valle Torretta è scaturita la possibilità di attivare anche una funzione culturale, oltre che agricola, in quel contesto. Da allora l’azienda e Sementerie convivono sviluppando progetti paralleli. L’ampiezza, la pluralità, l’apertura degli spazi in condivisione con l’azienda agricola permettono di organizzare eventi allargati di cui il teatro è il filo rosso, ma che offrono un’esperienza completa: la possibilità di mangiare insieme, “stare” nel luogo, abitarlo, anche solo per una sera. Le Sementerie sono aperte a diverse suggestioni e progetti con artisti e creativi italiani ed internazionali. La visione è quella di un vero e proprio villaggio delle arti.

Durante tutto il festival saranno attivi il bar e la piccola cucina, con prodotti dell’azienda agricola Valle Torretta e di altri produttori locali.

Biglietti:

L’ingresso agli spettacoli è a pagamento con la formula del Biglietto Responsabile che offre diverse fasce di prezzo a scelta del pubblico e la tessera associativa 2022.

15 € – Tessera associativa inclusa

5 € + 3 € di Tessera associativa

Per info e partecipare agli spettacoli è necessaria la prenotazione su

www.sementerieartistiche.it

Per info e prenotazioni last minute contatta il numero 388 2460985

Sementerie Artistiche

Teatro di Paglia

via Scagliarossa 1174 – Crevalcore (Bologna)

Le Notti delle Sementerie

7° edizione

festival di teatro contemporaneo sotto le stelle

dall’8 luglio al 7 agosto 2022

Da venerdì 22 a domenica 24 luglio

lungo fine settimana di teatro d’autore

al festival Le notti delle Sementerie