Le competenze degli studenti stranieri: una opportunità per lo sviluppo economico e sociale

Mercoledì 13 dalle 9 alle 13.30  giornata di dibattiti e confronto a palazzo Malvezzi

Provincia di BolognaBOLOGNA – Mercoledì 13 dicembre si terrà nella sede della Città metropolitana (dalle 9 alle 13.30, sala del Consiglio di palazzo Malvezzi, via Zamboni 13) una giornata di dibattiti e confronto su “Le competenze degli studenti stranieri: una opportunità per lo sviluppo economico e sociale”.

I lavori saranno aperti dal sindaco metropolitano Virginio Merola e conclusi dal consigliere delegato Daniele Ruscigno.

Parte integrante del progetto europeo Urbact “Gen_Y City”, e all’interno del Festival della Cultura tecnica 2017 dedicato all’innovazione sociale, l’evento si pone come occasione di approfondimento e confronto su casi e prospettive di valorizzazione delle competenze linguistiche, culturali e tecnicoprofessionali dei giovani stranieri, frequentanti la secondaria di secondo grado e la formazione professionale o in cerca di occupazione, per sostenere da un lato la competitività e l’internazionalizzazione delle imprese del territorio e dall’altro lato percorsi professionali qualificati. Il tutto nella logica di uno sviluppo delle comunità che sia insieme economico e sociale.

L’obiettivo è promuovere un primo confronto sul valore aggiunto che specifiche competenze dei giovani stranieri possono rappresentare per il sistema produttivo e, contemporaneamente, avviare la definizione di progetti di alternanza/tirocinio e/o impostare linee di intervento per altre collaborazioni tra istruzione, formazione, territorio e impresa che, come sperimentazioni pilota, permettano di approfondire questa prospettiva, ancora poco esplorata ma di grandi potenzialità per il nostro territorio.

L’evento è organizzato da Città metropolitana di Bologna in collaborazione con Camera di Commercio di Bologna, Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna – Ufficio V e Associazioni imprenditoriali del territorio.

Il programma della giornata