Le amministrazioni ed il Centro antiviolenza del Distretto di Riccione contro la violenza sulle donne

31

CATTOLICA (RN) – Il 25 novembre 2020, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, unitamente le amministrazioni del Distretto di Riccione ed il Centro antiviolenza distrettuale “Chiama Chiama” celebrano con decisione il loro impegno nella prevenzione e nel contrasto alla violenza contro le donne, nella direzione di una rinnovata cultura del rispetto e della reciprocità.

Per far ciò sono lieti di presentare una importante campagna di sensibilizzazione, che ha scelto come sfondo la nostra spiaggia e come simbolo il moscone salvataggio.

Si tratta di un breve video-spot che fornisce tutte le informazioni e i riferimenti utili alle donne che necessitano del centro antiviolenza: “La luce calda del sole risplende sulla spiaggia autunnale semi-deserta. A riva, accanto a un pattino salvataggio ormeggiato, ci sono un ragazzo e una ragazza. La coppia passeggia tenendosi per mano…ma ogni storia può non essere ciò che sembra…”.

Dal 25 novembre e nei prossimi giorni sarà possibile visualizzare e scaricare il video-spot sui portali istituzionali, sulle pagine Facebook e sui canali social dei Comuni. Invitiamo tutti a condividere.

Nell’ambito della campagna di comunicazione verranno inoltre distribuiti materiali cartacei e adesivi informativi, con tutti i riferimenti e i contatti del centro Antiviolenza, presso le sedi comunali, i consultori, le scuole del territorio ecc. La campagna è stata possibile, tra l’altro, grazie al contributo della Regione Emilia Romagna nell’ambito del progetto “Riguarda anche me”.

Il Centro Antiviolenza Distrettuale “CHIAMA ChiAMA” è aperto tutto l’anno presso la sede di Piazza della Repubblica a Cattolica, tutti i giorni lavorativi con il seguente orario: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì 9.30-13.30, giovedì 14.30-18.30.

Sono inoltre presenti sportelli decentrati nei comuni di Coriano, Misano, Morciano di R., Riccione, San Clemente e San Giovanni in M. contattabili telefonicamente al numero 335 7661501 disponibile 24h.

I servizi erogati sono gratuiti e sono i seguenti: Ascolto, Accoglienza, Consulenza psicologica, Consulenza legale, supporto ai minori vittime di violenza assistita, Orientamento al lavoro, Orientamento all’autonomia abitativa.