Lavori per oltre 30 milioni di euro per il nuovo anno scolastico negli istituti superiori della città metropolitana

11

BOLOGNA – È stata un’estate di importanti lavori edilizi, alcuni ancora in corso di ultimazione, per le scuole superiori della Città metropolitana di Bologna, in vista del nuovo anno scolastico. Il tutto grazie all’attuazione del Piano lavori da oltre 100 milioni di euro, di cui già circa 30 attuati, 30 in corso e i restanti programmati nel prossimo triennio.

Gli investimenti riguardano la creazione di nuovi spazi, anche attraverso la realizzazione di nuove strutture, la messa in sicurezza e la rifunzionalizzazione al fine di migliorare la qualità degli edifici a disposizione.

Per il nuovo anno scolastico la Città metropolitana ha acquistato anche nuovi arredi e in particolare 1.970 banchi (80 mila euro), 1.914 sedie (49 mila euro), 130 cattedre (20 mila euro) e 121 lavagne (18 mila euro).

Di seguito il dettaglio dei principali interventi:

IIS Belluzzi-Fioravanti: la riqualificazione, che sarà completata per l’avvio dell’anno scolastico, prevede lavori di edilizia leggera del valore di 370 mila euro per il sezionamento di alcune aule, che saranno date in uso all’adiacente succursale del liceo Da Vinci, in attesa della realizzazione dell’ampliamento della scuola.

Successivamente si proseguirà con la riqualificazione dei bagni e sarà eseguita la trasformazione in laboratorio del seminterrato, intervento che non interferisce con l’attività scolastica.

Sono inoltre in corso di esecuzione i lavori di efficientamento energetico e manutenzione straordinaria del coperto (blocco B2 e palestra) per un importo di 1.785.000 euro.

Infine, sono in corso di aggiudicazione lavori di rifacimento delle pavimentazioni esterne e insonorizzazione aule per 200 mila euro, un intervento di installazione di strisce radianti per risparmio energetico con fissaggi antisismici per 430 mila euro, lavori di completamento adeguamento antincendio per 186 mila euro, sistemazione impianti di illuminazione e riscaldamento per 72 mila euro, sostituzione Unità di Trattamento Aria per 400 mila euro.

IIS Majorana: sono in corso i lavori per 1,15 milioni di euro per la riqualificazione degli spazi presenti all’interno del plesso che consentiranno di aumentare di 8 aule la dotazione della scuola. Alcuni ritardi accumulati dall’azienda aggiudicataria hanno consentito di terminare a oggi i lavori più invasivi (demolizioni, aperture delle finestre, realizzazione degli scannafossi), mentre il completamento degli impianti e le pavimentazioni saranno successive, con consegna finale prevista delle aule, da contratto, il 6 dicembre prossimo. Nell’attesa saranno utilizzati spazi in convenzione. Per agevolare l’utilizzo di tali spazi, nelle immediate vicinanze, ci sarà anche la disponibilità di navette dedicate per il trasporto di studenti e personale.

È in corso inoltre l’aggiudicazione dei lavori dell’ampliamento della scuola, per un valore di 3,1 milioni di euro, il cui avvio è previsto nei prossimi mesi.

Liceo Sabin: in corso l’ampliamento locali con auditorium e palestra grazie a un investimento di 850 mila euro. I lavori, anche se hanno subito dei rallentamenti durante maggio e giugno per la difficoltà di approvvigionamento materiali e i rincari degli stessi, a oggi stanno procedendo regolarmente e, durante il mese di settembre, verranno avviate le lavorazioni di rifacimento dell’isolamento di copertura. Gli interventi verranno ultimati a fine 2022.

Liceo Copernico: si stanno concludendo alcuni lavori di manutenzione nella struttura principale mentre è ormai conclusa l’installazione degli otto moduli in bioedilizia, utilizzabili per l’inizio delle lezioni di settembre, necessari fino alla consegna del nuovo Polo Dinamico. Sono inoltre in corso di esecuzione i lavori di rifacimento dei servizi igienici per 850 mila euro, la sostituzione di due caldaie per 115 mila euro, la sostituzione tende scuola e impianti per completamento pratica certificato prevenzione incendi per ulteriori 200 mila euro.

Liceo Arcangeli: in corso i lavori interni di miglioramento sismico per 800 mila euro, oltre alla sostituzione degli infissi esterni per 450 mila euro previsti per l’inizio dell’anno scolastico.

È inoltre in corso l’installazione di moduli in bioedilizia, che saranno pronti per l’inizio dell’anno scolastico.

IIS Archimede: in avanzata fase la progettazione dei lavori di sistemazione delle scale di sicurezza e degli interventi per Certificato di Prevenzione Incendi (CPI) per 114 mila euro e l’ampliamento con una nuova struttura per un importo di 2.050.000 euro. I lavori partiranno ad aprile 2023.

IPSAS Aldrovandi-Rubbiani: in corso il cantiere della nuova struttura di via don Minzoni, per un investimento di 7,2 milioni di euro, oltre ai lavori di sistemazione antisismica della sede di via Marconi per un importo di 3,5 milioni di euro, e al rifacimento dei servizi igienici per ulteriori 850 mila euro.

ITCS Salvemini: è in corso il completamento del cantiere della nuova struttura per un valore di 2.854.000 euro, la cui ultimazione è prevista nel mese di aprile 2023. I lavori della nuova palestra per 1.450.000 euro sono stati consegnati all’impresa lo scorso 26 luglio e termineranno il 26 luglio 2023.

Sono stati inoltre finanziati i lavori di costruzione di laboratori in legno all’IIS Fantini di Vergato per 370 mila euro, oltre al miglioramento sismico con fondi PNRR dell’IIS Caduti della Direttissima per 1.810.000 euro e dell’auditorium dell’IIS Serpieri per 1,1 milioni di euro.