Lavori in viale Risorgimento a Piacenza, deviazioni anche per il trasporto pubblico

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Con l’inizio, lunedì 26 agosto, dei lavori per il rifacimento del manto e sottofondo stradale in viale Risorgimento – dove sarà istituito, a partire dalle ore 7 di lunedì, il senso unico di marcia con direzione consentita da piazzale Milano all’incrocio con via Roma e via Borghetto – anche alcune linee del trasporto pubblico subiranno modifiche.

Se non ci saranno variazioni di percorso per i bus che, da barriera Milano, si immettono in viale Risorgimento verso via Borghetto, saranno invece deviati i pullman in uscita dal centro storico, provenienti da piazza Cavalli e piazza Cittadella. Da lunedì 26, pertanto, le linee urbane 2, 3 e 16 in arrivo da piazza Borgo, dirette verso piazzale Milano, non transiteranno in piazza Cavalli ma proseguiranno, da via Garibaldi, lungo via S. Antonino e via Scalabrini, raggiungendo da qui piazzale Roma. La navetta piazza Cittadella-Lupa sarà regolare in ingresso verso il centro storico, ma modificherà il percorso in uscita verso l’autostazione: da piazza Cittadella svolterà infatti in via Cavour, per poi proseguire in via Romagnosi, piazza Duomo, via Alberoni, viale Dei Mille, piazzale Roma.

La conclusione del cantiere è prevista entro le 24 di domenica 8 settembre. Contestualmente ai lavori, in viale Risorgimento sarà vietata la sosta su entrambi i lati della carreggiata e il limite massimo di velocità non potrà superare i 30 km orari.