Lavori a Ferrara: Fibra ottica e verde pubblico

6

FERRARA – FIBRA OTTICA

Al via la posa di cavi in fibra ottica per il collegamento delle scuole di Pontelagoscuro , Malborghetto e Francolino
Hanno preso il via martedì 25 maggio 2021 gli interventi a cura di Lepida spa, in accordo con il Comune di Ferrara, per la posa di cavi in fibra ottica per il collegamento di alcune scuole del territorio. Saranno in particolare interessati: la scuola primaria Carmine della Sala e la secondaria Cosmè Tura in via Montefiorino, 30/32 (lavori al via dal 25 maggio), l’istituto di istruzione superiore Fratelli Navarra (via Conca 83) e le scuole primarie di Francolino (via Calzolai 326) e Malborghetto (via Calzolai 126).  Nelle strade limitrofe agli istituti scolastici saranno adottati provvedimenti di modifica della viabilità indicati da segnaletica di preavviso. Non sono previste interruzioni del transito, ma saranno possibili restringimenti della carreggiata.

VERDE PUBBLICO

Prosegue il programma di interventi di manutenzione del verde nel territorio comunale a cura di Ferrara Tua, in accordo con l’Amministrazione comunale.

– Sfalci dell’erba
Proseguono gli interventi di sfalcio dell’erba nelle aree verdi, parchi, banchine e bauletti stradali, cortili scolastici e cimiteri del territorio comunale. Gli interventi di sfalcio delle banchine stradali sono eseguiti dagli agricoltori del territorio, sulla base di uno specifico Protocollo di intesa sottoscritto da Comune di Ferrara, Ferrara Tua, C.I.A, Confagricoltura, Coldiretti e Copagri.

– Progetto forestazione urbana
Proseguono anche gli interventi del progetto di forestazione che popoleranno tre zone cittadine con un totale di circa 1.070 piante tra alberi e arbusti. Tra questi, circa 80 aceri sono già stati messi a dimora in via Caretti, per formare un filare alberato nel bauletto erboso tra la strada e la pista ciclabile che collega via Pontegradella a via Copparo. Altre 240 piante circa (130 alberi e 110 arbusti) hanno trovato posto, invece, nell’area verde di via Prisciani che costeggia la linea ferroviaria, per creare un barriera verde tra le abitazioni e i binari. Mentre un terzo consistente intervento di forestazione, attualmente in corso, porterà altre 750 nuove piante circa (330 alberi e 420 arbusti) in via Ferraresi, ad arricchimento della vegetazione nelle aree verdi adiacenti il cavalcavia della nuova tangenziale.