L’associazione YUME devolve mille euro ad AIRC per finanziare la ricerca sul cancro

7

FERRARA – Ieri presso l’Enoteca Massimo, si è tenuto un evento di beneficienza organizzato dall’Associazione Culturale YUME, con intrattenimento musicale curato da Alessio Bigoni alias Bigo dj.

Yume è un’organizzazione nata in seguito alla scomparsa di Arianna Zamagni per malattia, e da tre anni a questa parte organizza eventi benefici sul territorio.

Nel corso dell’aperitivo l’associazione ha deciso di devolvere il ricavato dell’ultima edizione del Festival Yume – un assegno da mille euro – ad AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro) nelle mani della responsabile ferrarese Paola Peruffo che ha così commentato l’iniziativa: “Si tratta di collaborazioni importanti tra associazioni all’interno del nostro territorio. AIRC si occupa, da anni, di ricerca sul cancro. YUME, significa sogno, e quello condiviso da tutti quanti è che il cancro, nelle sue varie forme, sia sempre più curabile”.