L’agente Luca Venturini è Campione Italiano Interforze di Beach Volley

7
La consegna del gagliardetto nella Sala degli Specchi di Palazzo Albornoz

Le congratulazioni del Sindaco Enzo Lattuca

CESENA – Eccellenze sportive e professionali. La Polizia Locale di Cesena nell’olimpo del Beach Volley grazie alla vittoria conquistata nel Campionato Italiano Interforze riservato al personale delle Forze Armate, della Guardia di Finanza e dei Corpi Armati e non dello Stato e disputato a Marina di Vasto dal 7 al 9 luglio scorso. Nella categoria 2×2 maschile il Gruppo Sportivo della Polizia Locale di Cesena ha vinto lo scudetto, grazie all’azione dell’Agente scelto e schiacciatore opposto del Volley Club Cesena di serie B Luca Venturini in squadra con il collega di Montesilvano (Pescara) Giovanni Mandara.

A Venturini inoltre sono stati assegnati i premi di Miglior Giocatore e Fair Play. “Questo risultato mi riempie di soddisfazione – commenta l’Agente – perché nel corso del campionato abbiamo battuto atleti della Marina militare, Esercito italiano, Polizia di Stato, Carabinieri, corpi militari e gruppi sportivi molto più organizzati a livello nazionale. Un orgoglio che riguarda anche la mia città, Cesena, che ho rappresentato degnamente”.

“Siamo felici – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – di questi risultati e dei traguardi raggiunti dall’agente di Polizia locale Luca Venturini che in diverse occasioni nel corso di questi anni si è distinto in competizioni sportive di elevata complessità tecnica e che anche in riferimento al Campionato Italiano Interforze ha dato valore alla nostra città dimostrando di essere altamente qualificato e pronto a eventi di questo livello. Per noi è un onore”.

Nel pomeriggio di ieri Luca Venturini, accompagnato dal Comandante Andrea Piselli, è stato ricevuto dal sindaco Enzo Lattuca e dall’Assessore alla Sicurezza Luca Ferrini che si sono complimentati con il campione che ha portato ben alta a livello nazionale la bandiera di Cesena e il nome del Comando di Polizia Locale.

L’evento nazionale è stato organizzato dallo Stato Maggiore della Difesa in collaborazione con le Polisportive Giovanili Salesiane d’Italia, da giovedì 7 a sabato 9 luglio a Marina di Vasto. Erano tre i tornei previsti nel corso della competizione partecipata dalle 32 coppie di atleti: 2×2 maschile, 2×2 femminile e 2×2 misto. Al campionato infatti ha partecipato tutto il personale militare, uomini e donne, appartenenti alle Forze Armate, alla Guardia di Finanza e a Corpi Armati e non dello Stato, in possesso di certificato medico per il Beach Volley. Alle prime tre coppie di ogni torneo è stata assegnata la medaglia dello Stato Maggiore della Difesa. Alla prima classificata di ogni torneo è stato attribuito invece il titolo di campione nazionale interforze 2022.