La saga di Francesco Cirio celebrata in un romanzo

38

“Che il mondo ti somigli” è il libro pubblicato da Sperling & Kupfer.

BOLOGNA – Si intitola “Che il mondo ti somigli. La saga di Francesco Cirio” il romanzo uscito di recente in tutte le librerie e negli store online, edito da Sperling & Kupfer e dedicato alla vita di Francesco Cirio, geniale imprenditore di origini piemontesi che oltre 160 anni fa ha rivoluzionato la vita di milioni di persone avviando in Italia la produzione di alimenti conservati.

Quest’opera, realizzata dalle autrici Allegra Groppelli e Beba Slijepcevic e presentata in anteprima nelle settimane scorse al Cibus di Parma, ripercorre in maniera romanzata l’epopea di Francesco Cirio (1836-1900), dalle umili origini in una famiglia di fruttivendoli tra Nizza Monferrato e Fontanile, passando per l’avvio dell’azienda conserviera nel 1856 a Torino, i prestigiosi riconoscimenti ricevuti nel 1867 all’Esposizione Universale di Parigi, fino al trasferimento delle attività a Napoli.

Il romanzo celebra l’imprenditore pioniere dell’industria alimentare italiana, grande e lungimirante innovatore, precursore di alcune innovazioni che hanno rivoluzionato il consumo di alimenti; oggi il suo nome è un marchio di riferimento delle eccellenze agroalimentari Made in Italy in tutto il mondo.

“È grazie all’impegno e allo sforzo profuso da Conserve Italia se oggi un grande marchio storico come Cirio, ambasciatore del pomodoro 100% italiano e della nostra migliore cucina in tutto il mondo, è saldamente in mani italiane, nelle mani di quegli agricoltori che ogni giorno lavorano per portare sulle tavole i migliori prodotti della nostra terra” commenta Maurizio Gardini, presidente di Conserve Italia, il Gruppo cooperativo che dal 2004 detiene il marchio Cirio.

“Questo romanzo – aggiunge Gardini -, così coinvolgente nelle sue 300 pagine che si intrecciano con il vissuto della storia d’Italia, rappresenta una straordinaria occasione per tornare a parlare di un uomo che ha contribuito a rendere grande questo Paese, valorizzando il settore primario in un felice connubio con quello industriale. Per la nostra Azienda, è un onore poter portare in tutto il mondo il nome di Francesco Cirio e, ogni giorno, impegnarci per dare impulso a questo storico marchio”.

Conserve Italia è un Gruppo cooperativo con sede a San Lazzaro di Savena (Bo), leader in Italia nel settore della trasformazione alimentare, che associa oltre 14.000 produttori agricoli e lavora 580.000 tonnellate di frutta, pomodoro e vegetali in 13 stabilimenti produttivi, di cui 10 in Italia, 2 in Francia e uno in Spagna. Il fatturato del Gruppo Conserve Italia è di 872 milioni di euro. Conserve Italia dà lavoro in Italia a oltre 3.000 persone tra lavoratori fissi e stagionali e detiene marchi storici del made in Italy alimentare come Cirio, Valfrutta, Yoga, Derby Blue e Jolly Colombani.