La rassegna “Vox Mutinae” al via con Amanda Sandrelli

21
Modena

Venerdì 7 ottobre, alle 20.30, al Teatro Tempio, il concerto con la voce narrante dell’attrice e la chitarra classica di Claudio Piastra. Quattro appuntamenti fino a dicembre

MODENA – Saranno la voce narrante di Amanda Sandrelli e la chitarra classica di Claudio Piastra ad aprire, venerdì 7 dicembre, al Teatro Tempio, la quinta edizione della rassegna musicale “Vox Mutinae. Dove le arti si incontrano”, promossa dall’associazione artistico culturale Actea con il patrocinio del Comune di Modena e della Regione Emilia Romagna. L’appuntamento, per il quale sono già in vendita i biglietti (al costo di 10 euro), inizia alle 20.30. Per informazioni e prenotazioni: acteamodena@gmail.com; tel: 327 6151156.

Intitolato “Platero y Yo”, il concerto è una selezione di brani tratti dall’opera omonima del compositore fiorentino Mario Castelnuovo Tedesco, scritta nel 1962. Tra le opere più significative del repertorio chitarristico novecentesco l’opera è concepita per voce recitante e chitarra, creando un affascinante intreccio tra le parti.

“Vox Mutinae”, che ha la direzione artistica del tenore Gianni Coletta, prosegue con altri tre appuntamenti fino a dicembre: domenica 23 ottobre, alle 18, al Teatro San Carlo, va in scena la Canzone del tango, forma d’arte diffusa all’inizio del secolo scorso che unisce l’opera lirica al tango. Protagonisti sul palco il tenore Fabio Armiliato con la voce narrante di Chiara Giudice e l’accompagnamento al pianoforte del maestro Fabrizio Mocata.

Venerdì 25 novembre, alle 20.30, al Teatro Tempio è in programma lo spettacolo di canto, musica e recitazione “Le lacrime di Desdemona”, in occasione della Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne. Protagoniste il soprano Angela Gandolfo e l’attrice Antonietta Centoducati, con il maestro Roberto Barrali al pianoforte. L’ultimo appuntamento in programma, domenica 18 dicembre, alle 18, nella chiesa Regina Pacis, è il concerto di Natale, la “Petite Messe solennelle” di Giacomo Puccini.

L’associazione modenese Actea, nata nel 2018, realizza progetti didattici e promuove il concorso internazionale di canto lirico “Nicolaj Ghiaurov”.