La Polizia Locale di Parma il 16 giugno festeggia i 199 anni dalla propria fondazione

29

Martedì alle 9, la cerimonia con deposizione di una corona al cimitero della Villetta

PARMA – Il Corpo della Polizia Locale di Parma celebra i 199 anni dalla propria fondazione e lo fa con una cerimonia semplice ma significativa, alla luce dell’emergenza coronavrisu in atto. Martedì 16 giugno, alle 9, nel cimitero monumentale della Villetta, davanti alla lapide della Polizia Locale, avverrà la deposizione di una corona d’alloro. Contestualmente verrà attivata la nuova pagina Facebook della Polizia Locale di Parma.

Alla cerimonia, in forma ridotta, presenzieranno il Comandante del Corpo della Polizia Locale, Roberto Riva Cambrino; l’ex Comandante, Pier Luigi Bellaveglia, oggi Presidente dell’Associazione Agenti Polizia Municipale in congedo, e l’Assessore alla Sicurezza, Cristiano Casa. Quest’anno la ricorrenza è particolarmente sentita a causa del periodo di emergenza che la Polizia Locale sta vivendo e ha vissuto unitamente alla cittadinanza. Il Corpo, però, non dimentica i suoi membri che “sono andati avanti” ed i pensionati che sono deceduti in questi mesi, per questo martedì 16 giugno alle 9 è stata prevista la cerimonia alla Villetta.

E’ una storia blasonata e prestigiosa quella del Corpo della Polizia Locale della città ducale che nacque il 16 giugno 1821, quando l’Arciduchessa d’Austria, Maria Luigia, moglie di Napoleone I, Principessa Imperiale, figlia dell’Imperatore d’Austria Francesco I e “per grazia di Dio” Duchessa di Parma, Piacenza e Guastalla”, promulgò il “Decreto Sovrano riguardante l’amministrazione dei Comuni”, con il quale, tra l’altro, istituì il Corpo di Guardie Locali.

Quest’anno, a causa della pandemia la Polizia Locale di Parma ha rinunciato a celebrare la ricorrenza con una cerimonia pubblica, durante la quale, di solito, vengono premiati gli appartenenti al Corpo. Lo ha fatto in attesa di tempi migliori, posticipando l’evento. Gli uomini e le donne della Polizia Locale non si sono mai fermati, hanno continuato ad essere presenti nelle strade e sul territorio per garantire il rispetto delle misure anticontagio. Inoltre, si avvicina un traguardo importante: il bicentenario della sua fondazione che sarà celebrato nel 2021, in concomitanza degli eventi di Parma Capitale della Cultura.

Non dimenticando il passato, il Corpo della Polizia Locale di Parma guarda al presente e al futuro, inaugurando, nel giorno della sua fondazione, la sua pagina Facebook, una nuova modalità di comunicazione per essere più vicini ai cittadini, mostrare loro tutte le sfaccettature del suo complesso lavoro e facendoli partecipare al conto alla rovescia, in vista del bicentenario.