La Fontana dei Due fiumi accende la luce sul cancro al polmone

17

Domenica 15 novembre il monumento di largo Garibaldi si illumina di luce bianca per la campagna Illumina Novembre

MODENA – Modena aderisce a “Illumina Novembre” la campagna sul cancro del polmone che accende i monumenti d’Italia illuminandoli di luce bianca.

Domenica 15 novembre a Modena s’illumina di colore bianco anche la Fontana dei Due fiumi di largo Garibaldi, per iniziativa dell’assessorato alle Politiche sociali del Comune in collaborazione con Hera Luce

La campagna nazionale che proseguirà per tutto il mese di novembre è promossa da Alcase Italia Odv con lo scopo di creare occasioni di sensibilizzazione sulla realtà del cancro al polmone, risvegliando le coscienze dell’opinione pubblica.

“Nel 2020, più che negli anni passati – spiegano i promotori – sarà importante generare consapevolezza sul cancro del polmone perché i mesi della pandemia da Covid 19, soprattutto nei periodi di più intensa emergenza, sono stati caratterizzati da un numero bassissimo di nuove diagnosi. È convinzione degli esperti che, nei prossimi mesi, i casi non diagnosticati in questa primavera possano venire alla luce e debbano essere presi in carico del sistema sanitario nazionale, con l’aggravante del manifestarsi della malattia in uno stadio più avanzato e meno efficacemente trattabile.

I recenti progressi della biologia molecolare in campo tumorale unitamente all’introduzione della nuova classe di immunoterapici, hanno determinato, nuove possibilità di cura o di controllo a lungo termine della malattia. Oggi molte delle persone che hanno ricevuto una diagnosi di tumore del polmone convivono con la malattia, mantenendo un livello di qualità di vita affine a quello precedente al presentarsi della stessa e continuando a svolgere le medesime attività di prima. Che la diagnosi della malattia non sia più una sentenza di morte deve essere portato all’attenzione di tutti, come l’importanza dei test genetici. Inoltre, la neoplasia viene scoperta troppo spesso tardivamente; c’è dunque bisogno di informare su come riconoscere i sintomi precoci del cancro al polmone e di far sapere che lo screening è un modo certo per scoprire se il tumore è ancora assolutamente curabile.