Io sono Cesena, oltre 100 attività commerciali hanno compilato il modulo

48

Assessore Ferrini “Un’opportunità innovativa che guarda al futuro del commercio”

CESENA – Sono oltre 100 le attività commerciali che dal 13 febbraio scorso hanno risposto al form di “Io sono Cesena”, la piattaforma di e-commerce dedicata agli scambi commerciali, alla crescita economica e al miglioramento della qualità di vita della comunità, realizzata anche grazie alla collaborazione tra Mediatip e Pubblisole. Il lockdown e le restrizioni introdotte nel corso del 2020, a seguito della pandemia, hanno generato a livello mondiale un picco vertiginoso degli acquisti online in diversi settori. A distanza di un anno dall’avvio dell’emergenza sanitaria, le vendite online e l’e-commerce stanno continuando a crescere in maniera continuativa. È per questa ragione che l’Amministrazione comunale di Cesena, insieme alle Associazioni di categoria CNA, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti, invita tutte le attività commerciali del territorio cittadino a iscriversi alla piattaforma dedicata.

“Ringrazio – commenta l’Assessore allo Sviluppo economico Luca Ferrini – tutti gli imprenditori locali e i pubblici esercenti che aderendo a questo progetto di comunità hanno dimostrato di crederci, dandoci fiducia. L’e-commerce cresce costantemente e sta diventando uno dei motori della ripresa economica tanto in Italia quanto nel mondo. Molti artigiani e commercianti quando sentono parlare di web lo collegano subito alle grandi piattaforme che danneggiano i piccoli esercenti. In realtà Internet è una grandissima risorsa anche per artigiani e commercianti, ma occorrono strumenti nuovi e anche una ‘cultura’ che ancora deve cambiare.

Lo sforzo dell’Amministrazione e delle Associazioni di categoria è quello di fornire uno strumento molto versatile e un percorso di formazione. Lo strumento è versatile perché da un lato consente ai commercianti di poter contare su una vetrina della propria attività facendo pubblicità alla stessa. Dall’altro invece permette di inserire buoni sconto da scaricare online e fruire direttamente in negozio e offerte commerciali pagabili con carta di credito. Inoltre, per i più preparati, è possibile gestire un listino di prodotti e servizi vendibili tramite consegna a domicilio, ma anche prenotabili in loco.

Ci auguriamo – prosegue Ferrini – che la piattaforma, totalmente gratuita fino al 31 dicembre 2021, perché supportata dal Comune e dalle Associazioni di categoria, continui nei prossimi giorni a popolarsi di attività che, accanto alla vendita al dettaglio, vogliono anche sfruttare le opportunità del digitale e dell’e-commerce. È dunque per questa ragione che rinnoviamo l’appello a tutti i commercianti e pubblici esercenti della nostra città di compilare il questionario proposto e di avviare questa nuova esperienza nata per riportare i riflettori sul commercio locale e mettere l’accento sul valore delle aziende del territorio”.

Tra i primi 100 aderenti ci sono molte aziende di dimensioni medie e già strutturate con e-commerce e che fin d’ora presentano una buona presenza online. In più, negli ultimi giorni hanno aderito fiorai, parrucchieri, chioschi di piadina, piccoli negozi artigianali, e tutte le attività che grazie a un progetto di comunità come “Io sono Cesena” possono godere sia dei benefici tecnologici che della grande quantità di traffico che la piattaforma attirerà.

Questa nuova vetrina per l’e-commerce a supporto delle tante attività commerciali e artigianali cesenati consentirà concretamente e strutturalmente agli esercenti e agli artigiani di poter offrire l’acquisto dei loro beni e servizi su una piattaforma online dando modo ai fruitori di poter monitorare costantemente l’offerta merceologica che la città offre. ‘Io sono Cesena’ rappresenta una risposta funzionale alla crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria in atto che ha reso fragili molte famiglie mettendo in difficoltà il tessuto economico locale. Nel corso del 2021 si valuterà se vi sono le condizioni per estendere la gratuità anche al 2022. In ogni caso ciascuna azienda aderente riceverà una comunicazione con le condizioni economiche per il mantenimento dell’adesione alla piattaforma e i servizi ad essa connessi.

Tutti gli interessati potranno compilare il questionario visitando i siti del Comune di Cesena, delle Associazioni di Categoria e delle relative pagine Facebook.