Indagine sui bilanci delle famiglie italiane della Banca d’Italia anche a Ferrara

4

Selezionate famiglie ferraresi per analizzare le conseguenze economiche legate all’emergenza per il Covid

FERRARA – Il Comune di Ferrara informa che è stato estratto per partecipare all’edizione 2020 dell‘Indagine sui bilanci delle famiglie italiane, condotta dalla Banca d’Italia da oltre 50 anni per studiare le condizioni economiche delle famiglie in Italia.

L’indagine – spiega la nota a cura della Banca d’Italia indirizzata al Sindaco di Ferrara e alla responsabile dell’Unità operativa comunale Relazioni con il Pubblico, Frazioni e Statistica – è molto importante in questo particolare momento storico per analizzare le conseguenze economiche della crisi causata dalla diffusione del Coronavirus e, di conseguenza, per fornire un supporto alle decisioni di politica economica volte a mitigare gli effetti.

La gestione delle interviste è stata affidata alla società di rilevazione IPSOS, che opera per nome e per conto della Banca d’Italia.

Le famiglie selezionate per partecipare all’indagine sono state informate attraverso una lettera firmata dal Governatore della Banca d’Italia accompagnata da materiale informativo, e riceveranno la visita di un intervistatore autorizzato, la cui identità potrà essere verificata telefonando al numero verde di IPSOS 800-125556 o alla Banca d’Italia al numero 06-47921, entrambi attivi dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9.30 alle 14.

Gli intervistatori svolgeranno l’intervista nel pieno rispetto delle misure di prevenzione della diffusione del Coronavirus, mantenendo la distanza di sicurezza e indossando idonei dispositivi di protezione individuale.

Tutte le informazioni raccolte nel corso dell’intervista verranno trattate unicamente per scopi statistici e nel pieno rispetto della vigente normativa sulla privacy (regolamento UE GDPR 2016/679 e d.lgs.196/2003).

Per informazioni: Numero verde IPSOS 800 125 556, centralino Banca d’Italia tel. 06 47921 attivi dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9.30 alle 14, e-mail indagini.famiglie@bancaditalia.it, sito web www.bancaditalia.it/pubblicazioni/indagine-famiglie/index.html