Incontro pubblico “Fà la casa giusta! Le matrici dell’abitare”

17
2023.12.11 Fa la casa giusta, le matrici dell’abitare – Guerra, Brianti

A Palazzo del Governatore un appuntamento per riflettere sui risultati raggiunti e sulle prospettive in tema di politiche abitative a Parma

PARMA – Si è svolto ieri mattina, a Palazzo del Governatore, l’incontro pubblico e workshop “Fà la casa giusta! Le matrici dell’abitare”: una discussione strutturata e trasversale sulle politiche abitative del Comune di Parma per fare il punto sui risultati raggiunti nel 2023 e per delineare le nuove prospettive e progettualità per il prossimo biennio ricomprese nel programma “Fa’ la casa giusta! Parma Abitare Sociale”.

L’appuntamento è stato incentrato sulle geografie urbane delle varie dialettiche dell’abitare ed è stato coordinato da Ilda Curti, progettista sociale incaricata da Fondazione Cariparma.

L’incontro pubblico si è svolto nell’Auditorium Carlo Mattioli e ha previsto i saluti istituzionali del Sindaco Michele Guerra, dell’Assessore alle Politiche sociali Ettore Brianti e del Prorettore alla Pianificazione, Programmazione e Controllo dell’Università di Parma Pier Luigi Marchini, seguiti dagli interventi di Andrea Cantini, Dirigente del Settore Politiche Abitative del Comune di Parma, dedicato a “Fà la casa giusta! Avanzamento delle progettualità e nuove dinamiche urbane”, di Ilda Curti, per Fondazione Cariparma, incentrato su “Parma. Le matrici dell’abitare sociale” e di Benedetta Marani, di Area Proxima, dedicato a “Patto per la Casa. Verso Parma Abitare Sociale”.

Il workshop operativo si è tenuto in Sala Steccata.

I partecipanti sono stati suddivisi in gruppi di lavoro per l’implementazione condivisa di una serie di matrici-progetto tematiche per raccogliere, ordinare e sistematizzare le conoscenze, le progettualità, la mappa degli attori, i bisogni e le politiche pubbliche e private.

Fà la casa giusta! Parma Abitare Sociale” è il programma messo in campo dall’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Parma composto da obiettivi, strategie attuative e investimenti per l’abitare sociale a Parma nel triennio 2023, 2024, 2025: un piano significativo per fornire riposte concrete alle necessità dell’abitare, si articola su più fronti e prevede investimenti cospicui e il coinvolgimento di vari enti e istituzioni della città.

Gli obiettivi che si è posto il Comune riguardano il nuovo quadro conoscitivo sull’abitare, il Piano straordinario di alloggi ERP, la rigenerazione e l’innovazione, l’attuazione di finanziamenti PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, nuovi programmi di Social Housing, il sostegno all’abitare sociale, il supporto all’autonomia abitativa, l’incontro domanda e offerta, una nuova fiscalità per l’abitare sociale, la riorganizzazione degli uffici comunali e la creazione di un Network per l’Abitare.

Fà la casa giusta” costituisce una vera e propria sfida per il sistema Parma, per fare squadra, favorendo investimenti economici rilevanti e una piena disponibilità a integrare beni e competenze, con l’obiettivo di costruire la Parma del futuro.