Inaugura il 20 novembre la mostra di Leda Tagliavini sull’Inferno di Dante

0

CASTELNOVO NE’ MONTI (RE) – Continuano anche a Castelnovo ne’ Monti (RE) le celebrazioni per i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri con la mostra personale dell’artista reggiana Leda Tagliavini dal 20 novembre al 5 dicembre 2021 nel foyer del Teatro Bismantova.

La mostra “Dante – L’Inferno”, che comprende venticinque opere pittoriche a tecnica mista su tela o su tavola ispirate all’Inferno dantesco realizzate nel 2021, trae origine da un lungo percorso di studio e ricerca sulle cantiche della Divina Commedia.

Spazio dunque all’interpretazione nella descrizione dei personaggi infernali: Arpie, Taide, Paolo e Francesca, Caronte, Cerbero, Gerione, i Centauri, Lucifero, Minotauro, nonché nei paesaggi, dalla foresta oscura sino a riveder le stelle.

Nata a Reggio Emilia, Leda Tagliavini si è formata all’Accademia di Belle arti di Bologna. Ha partecipato a mostre personali e collettive ottenendo riconoscimenti di pubblico e di critica. L’artista che vive e lavora ad Albinea (RE), nel 2021 ha esposto a Mosca, Parigi, Torino, Roma, Cuneo, Venezia, Milano, Treviso, Matera, Genova, New York, Ferrara. È presente in diversi cataloghi d’arte. L’artista ha in futuro in programma anche l’esposizione di trenta opere sui canti Purgatorio e Paradiso.

Le opere della pittrice Leda Tagliavini sono l’esaltazione dell’espressionismo cromatico, raffigurato nello spazio focalizzato dall’artista che emoziona e racconta l’istante in cui colori e immagini incontrano il verismo e il sogno della perfezione pittorica. Il dettaglio, quindi, finito non finito, rafforza la rappresentazione figurale, dandole vita. Antico e moderno si incontrano in una sorta di dialogo aperto allo spettatore che, coinvolto in un vortice di sensazioni e emozioni, viaggia nel tempo, tornando indietro per poi andare avanti fino ad arrivare all’oggi immaginando il domani.

Prosegue idealmente così, anche nella stagione culturale dell’autunno 2021 del teatro, il filone della quarta edizione de L’UOMO CHE CAMMINA – NonFestival di Sacro e Natura incentrata sulla figura di Dante, poeta in cammino per eccellenza, promosso dal Comune di Castelnovo ne’ Monti, la cui Direzione Artistica è affidata al Teatro Bismantova, nella persona del flautista Giovanni Mareggini, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune stesso e la Biblioteca Crovi.

Inaugurazione mostra: sabato 20 novembre ore 16.30

Orari di apertura: venerdì, sabato, domenica e festivi dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e negli orari di apertura del cinema/teatro.

Per accedere è necessario il green pass.

20 novembre – 5 dicembre 2021

Foyer del Teatro Bismantova

via Roma 75, Castelnovo ne’ Monti (RE)

L’INFERNO DI DANTE NELL’ESALTAZIONE DELL’ESPRESSIONISMO CROMATICO

DELL’OPERA DI LEDA TAGLIAVINI

IN MOSTRA A CASTELNOVO NE’ MONTI