In sala Agnelli il nuovo numero de ‘l’Ippogrifo’, sulle ali della scrittura

4

Giovedì 9 dicembre 2021 alle 17 presentazione in via Scienze e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web

FERRARA – Unisce voci nuove e autori affermati il nuovo numero de ‘l’Ippogrifo’ la rivista del Gruppo Scrittori Ferraresi che giovedì 9 dicembre 2021 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara) e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web (per accedere clicca al link: https://cronacacomune.musvc2.net/e/t?q=0%3dHc9aMb%26o%3dX%265%3dT5gQU%26r%3dZMV%26x%3dEAMsP_9tVw_J4_uxjs_5C_9tVw_I9zTD.RrRANeB.tHp_OhvS_Yw6k85GhI_9tVw_I9XjH_4kGUjUqJpjnKXSU0b8r4dCix%267%3dpR0OfY.58w%26F0%3dT8YIX&mupckp=mupAtu4m8OiX0wt). L’incontro è a cura della Redazione e del Direttivo del Gruppo scrittori ferraresi.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Gli occhi magnetici e lampeggianti della dea Athena – opera dell’artista Marilena Azzaroli -introducono la rivista di dicembre 2021 del Gruppo scrittori ferraresi. Un nuovo volume da collezione con approfondimenti di storia della moda, interviste, racconti horror, recensioni, saggi, racconti e poesie inediti. Alla redazione de l’Ippogrifo si aggiunge la firma di Chiara Marchesin, studentessa universitaria, con la sua rubrica Telefono senza fili, una proposta singolare per conoscersi meglio attraverso i libri e le letture; con lei in questo numero altre due giovanissime: Jessica Lenzerini e di Miriam Beccari. Poter affiancare voci promettenti e fresche alle autrici e agli autori affermati della rivista, in un dialogo tra generazioni, rappresenta l’inestimabile ricchezza del Gsf, che unisce scrittori da 12 ai 90 anni.

► L’accesso del pubblico alla Sala Agnelli (senza limitazioni di capienza) è consentito con Green pass e mascherina. Si precisa che in zona “bianca” e in zona “gialla” NON è necessario esibire il “Green pass rafforzato” per l’accesso alle biblioteche, archivi e musei (circolare n. 23973538 del 03.12.2021 del Ministero della Cultura).

Per assistere alle dirette o rivederle in differita occorre collegarsi al canale YouTube del Servizio Biblioteche https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it