In piazza Roma, tortellini e panini “doc” per il sito Unesco

Domenica 9 dicembre dalle 10.30 buon cibo e tanto altro con “Gusti.a.Mo La Solidarietà”

MODENA – L’invito per tutti, modenesi e turisti, è per domenica 9 dicembre nella tensostruttura trasparente riscaldata in piazza Roma a Modena, dove gustare buon cibo, compagnia e spettacolo con “Gusti.a.Mo la Solidarietà 2018” a cura di “Piacere Modena”.

Il menù prevede panini da leccarsi i baffi, gnocco e tigelle, tortellini tradizionali in brodo di cappone della S. Nicola di Castelfranco Emilia, lambrusco e tipicità locali. Si può pranzare e fare merenda (si va avanti anche al pomeriggio) passeggiando per il centro storico di Modena e dare così, come già nel 2017, un sostegno concreto alla gestione del sito Unesco di piazza Grande, a cui andrà l’incasso della giornata, in particolare per i laboratori per scuole e ragazzi di “LaboraDuomo”.

Anche il Consorzio del Cotechino e Zampone Modena IGP, con l’ottava edizione della sua festa in programma l’8 dicembre, integrerà la donazione al sito Unesco.

Domenica 9 dalle 10.30 alle 12.30 si potrà assistere a “Consorzi in diretta tv”, un viaggio in compagnia di Andrea Barbi, alla scoperta delle produzioni tipiche del nostro territorio, dove verranno realizzate ricette tradizionali e panini a tema. Si svolgeranno in diretta due cooking show live: Emilio Barbieri chef stellato del Ristorante Strada Facendo con il piatto “Cotechino da passeggio” e Daniele Reponi il “non chef dei panini” con due panini che “interpretano” i prodotti dop, igp, tradizioni e sapori di Modena. Con loro anche Ludovica Carla Ferrari assessora alle attività economiche, Andrea Bosi assessore al Centro storico, Giuseppe Molinari presidente della Camera di Commercio, rappresentanti dei Consorzi prodotti tipici, di Modenatur e Modena a Tavola, e il presidente di Piacere Modena Pierluigi Sciolette con Francesca Piccinini, direttrice dei Musei civici di Modena e coordinatrice del Comitato di pilotaggio sito Unesco.

Per la parte artistica e musicale ci sarà “Rigo” Righetti, cantautore e rocker modenese doc, a presentare un nuovo progetto che lega turismo, rock e giovani

Dalle 12.30 alla chiusura dell’iniziativa, sarà attivo nella tensostruttura il “buon ristoro” della solidarietà con i Panini d’arte di Daniele Reponi (panini, focacce, tigelle, gnocco fritto e altro ancora); Tortellini tradizionali in Brodo di cappone dell’Associazione La San Nicola (fino alle 15), Amaretti, Crostata e Belsone di Modena.

Nel pomeriggio, in due tornate alle 15.30 e alle 17.30, va in scena per i bambini e non solo “Come in un sogno”, rappresentazione teatrale sensoriale pensata da “La Lumaca” per i piccoli dai 3 ai 9 anni: un viaggio di fantasia nella campagna, tra suoni evocativi, oggetti del passato e gustosi assaggi, per ripercorrere il ritmo delle stagioni nella pianura padana.

Ad allietare il pomeriggio ci sarà anche la “Musica delle Stelle” della band Sould Out, che tra canzoni, poesie e racconti mira a far vivere un’atmosfera “stellare”.

Nella giornata saranno in vendita prodotti enogastronomici DOP e IGP di Piacere Modena: le quattro doc di Lambrusco, Parmigiano Reggiano dop, Aceto Balsamico di Modena igp, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena dop, Prosciutto di Modena dop, confettura di Amarene Brusche di Modena igp, Zampone Modena igp e Cotechino Modena igp.

L’iniziativa, che si avvale della collaborazione di insegnanti e studenti dell’Istituto Spallanzani di Castelfranco Emilia, si svolge con il patrocinio di Camera di Commercio e Comune di Modena, il contributo di Fa.Mo (Fondazione agroalimentare modenese) e il sostegno di Coop Alleanza 3.0.

Informazioni online (www.piaceremodena.it). Info tel. 059 208672.