In piazza Roma fontane arancioni contro la violenza

25

Un segno visibile della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. L’assessora Baracchi con Soroptimist per la campagna internazionale

MODENA – Fontane arancioni in piazza Roma fino al 10 dicembre per dire no alla violenza contro le donne.

Nell’ambito del programma di iniziative “Mai più violenza sulle donne”, promosso dal Comune di Modena e dal Tavolo comunale delle associazioni per le pari opportunità e la non discriminazione, l’assessora alle Pari opportunità Grazia Baracchi e Federica e Cecilia Ghittoni, in rappresentanza di Soroptimist Modena, si sono date appuntamento davanti alle fontane illuminate di arancione, il colore della campagna internazionale “Orange the world”, promossa da UNWoman e dalla Federazione europea di Soroptimist.

Prosegue, intanto, fino al 3 dicembre il programma di appuntamenti, tutti on line, per riflettere sul fenomeno della violenza, sulle cause che lo rendono ancora così attuale e sulle conseguenze che comporta: venerdì 27 novembre, alle 18, sul canale youtube del Centro documentazione donna, sarà presentato il video racconto “I fiori del male. Donne in manicomio nel regime fascista”. Mercoledì 2 dicembre, alle 18, a cura di Udi, la presentazione del libro di Stefania Prandi “Le conseguenze. I femminicidi e lo sguardo di chi resta”, un reportage che racconta gli esiti drammatici della violenza. Giovedì 3 dicembre, dalle 14.30, è in programma il convegno “La violenza sulle donne: aspetti giuridici, criminologici, psicologici e socio-culturali durante il Covid-19. Come prevenire e proteggere”, a cura della commissione Pari opportunità del Comitato unitario permanente degli ordini e dei collegi professionali della Provincia di Modena.