In mille per la “VirtualCorrida”

8

La manifestazione ha cambiato volto per rispettare le restrizioni dovute al Covid. Sabato 30 e domenica 31 gennaio gli appassionati corrono in solitaria e si ritrovano sui social

MODENA – Sono già un migliaio i podisti modenesi iscritti alla 47ª edizione della Corrida di San Geminiano, la popolarissima corsa che quest’anno, per rispettare le restrizioni per il contenimento del Covid 19, sarà individuale e social.

La manifestazione organizzata dall’Associazione sportiva La Fratellanza 1874, con il patrocinio del Comune di Modena e il sostegno di BPER Banca, è diventata, infatti, una #VirtualCorrida: ogni iscritto percorrerà la classica distanza di 13 chilometri e 350 metri, sempre in occasione della festa del patrono, sabato 30 e domenica 31 gennaio, ma da solo, su un tracciato a scelta, sfidando a distanza gli altri appassionati. Tutti i partecipanti, compresi i cadetti dell’Accademia militare di Modena che, come ogni anno, ha confermato la presenza, dovranno indossare obbligatoriamente la maglietta celebrativa dell’evento e fotografarsi per poi postare la propria immagine sul sito della Fratellanza dove, anche se solo virtualmente, si ricomporrà il gruppo dei fedelissimi della corsa che rappresenta la città.

Ci si può iscrivere fino a venerdì 29 gennaio, presso la sede della Fratellanza, in via Piazza 75 a Modena, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19, ritirando anche la maglietta celebrativa dell’evento. Tutti gli appassionati che avranno postato la loro immagine, e il tempo impiegato, sui social della Fratellanza, che avrà cura di postarle su tutti i propri social per ricostruire l’andamento complessivo dell’edizione 2021 della Corrida di San Geminiano.

Una parte del ricavato delle quote di iscrizione sarà destinata a una realtà locale impegnata nella lotta al Covid 19 che sarà scelta in accordo con le autorità sanitarie.