In Mezzo scorre il Fiume: 4, 5 e 7 agosto 2022

9
I RAJASTHANI

BOLOGNA – Giovedì 4 agosto (ore 20.40, Piazza del Leone- Sassoleone) In Mezzo scorre il Fiume propone un’escursione notturna per scoprire musica e danze di tradizione indiana e mediorientale con i Rajasthrani, trio che indaga e trasmette la cultura musicale e coreutica indiana. Lo spettacolo di musica e danza, con la danzatrice Monica Murgia Monsun, Simone Mulazzani ai fiati bansuri, satara, algoza e Gabriele Cambi alle tabla, trasporta lo spettatore da Sassoleone al deserto del Thar, tra incantatori di serpenti e danze ipnotiche vorticose al calar del sole. Per chi lo desidera è possibile cenare sulla piazza prima della camminata notturna al ristorante Aurora (per prenotazioni tel 380 5812656). L’evento è in collaborazione con Proloco Sassoleone.

Monica Murgia Monsun è danzatrice, insegnante di danza indiana Kalbelia, mediorientale e antropologa culturale.

Da sempre appassionata di danze e musiche di altri contesti culturali, dal 2014 esplora le terre d’India tra i cosiddetti “zingari e incantatori di serpenti”: i Kalbelia del Rajasthan. Ha appreso la danza sul campo dalle maestre kalbelia per poi descrivere questa arte nella sua tesi magistrale dal titolo: “Da incantatori di serpenti a danzatori. Trasformazioni coreutiche tra i Kalbelia del Rajasthan”.

Simon Prasad, al secolo Simone Mulazzani, è musicista, artigiano e antropologo. Si occupa di esplorare e veicolare il Suono attraverso la pratica di strumenti a fiato della tradizione indiana come il bansuri, l’algoza, il poonghi. La musica si fa così dimensione totale di espressione terapeutica e performance artistica.

Gabru Khan, al secolo Gabriele Cambi è un musicista e appassionato della cultura Indiana, suona le percussioni Tabla che ha appreso direttamente in India. Nella sua vita porta avanti una ricerca che fonde musica e cura per la natura.

Venerdì 5 agosto appuntamento esclusivo quello a Belvedere (Castel Del Rio). Alle 20.00, (Campo sportivo sotto le stelle, ritrovo ristorante Tubeya, via Sillaro 1540 ) i musicisti Marta Celli, arpa e voce e Diego Veronese, chitarra classica e voce, propongono Le traiettorie delle mongolfiere, musica italiana d’autore rivisitata in duo acustico, che si affida con gentilezza alla potenza dell’ascolto. Così i due artisti definiscono il loro concerto “un viaggiare sospesi e senza far rumore, un viaggiare continuo trasportati da un dolce vento”.

Precede il concerto (ore 17.30 – partenza dal ristorante Tubeya, via Sillaro 1540) una passeggiata alla scoperta di erbe, piante e apiari nei dintorni per conoscere il curioso mondo delle api e delle piante che gli insetti impollinatori prediligono. A seguire, cena “d’erbe e di api” al ristorante Tubeya (prenotazioni 328.9431079). L’Evento è in collaborazione con ristorante Tubeya.

Domenica 7 agosto (ore 21.00) tutti alla Casa del Fiume (via Rineggio nel Parco della Vena del Gesso) a Borgo Tossignano per ascoltare la voce coinvolgente della talentuosa cantante imolese Irene Rugiero, assieme la tromba di Maurizio Piancastelli (conosciuto trombettista degli Stadio) e il pianoforte di Federico Rubin, in una scaletta musicale, che insieme a celebri standards jazz intramontabili (da H. Silver a B. Golson, da  T. Monk a C. Mingus ), vedrà qualche composizione originale, qualche canzone brasiliana e brani della tradizione leggera italiana (dagli anni 40 agli anni ’60). L’evento è in collaborazione con il Combo Jazz Club e La Casa del Fiume.

Alle 18.00 (dalla Casa del Fiume, via Rineggio,22 ) un breve tour per scoprire e riconoscere alberi ed erbe tra fiume e prati. A seguire “Cena d’erbe” al ristorante della Casa del Fiume. (Prenotazione cena o drink+concerto al 335 6678068)

In mezzo scorre il Fiume, percorsi fra musica e natura è il festival diretto da Luisa Cottifogli che vuole creare uno stretto dialogo tra musica, arte e natura in luoghi splendidi dell’Appennino tosco-romagnolo, fino a scendere in pianura, trasportati dalla corrente dei fiumi. La terza edizione propone 25 appuntamenti tra Emilia, Romagna e Toscana dal 20 giugno al 4 settembre 2022, fra Valsellustra, valli del Sillaro e del Santerno fino alla valle del Senio e con una capatina in Val Savena. Si sviluppa nei comuni di Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Casola Valsenio, Castel del Rio, Castel San Pietro Terme, Dozza, Firenzuola, Fontanelice, Monterenzio, Monghidoro, Mordano, Riolo Terme.

In mezzo scorre il Fiume, fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena

Il festival ha il contributo di:

Giardino degli Angeli, Banco Fiorentino – Mugello Impruneta Signa, Comune di Castel del Rio, Comune di Castel San Pietro Terme, BCC Ravennate Forlivese e Imolese, Proloco di Sassoleone, Claudio Nicolini, Proloco di Fontanelice, Comune di Mordano, Fondazione Dozza Città d’Arte; Vittoria Assicurazioni Castel San Pietro Terme, Agriturismo Ca’ Monti, Ristorante Tubeya, Giaz cafè, Golf Club Le Fonti, Comune di Casola Valsenio, Don Angelo Figna, Casa Vacanze di Pieve di Camaggiore, Luciano Visani “Muller”, Francesco Rivola, Azienda Semiselvatica, Azienda Agricola Bassi Luigi, Grifo Assicurazioni – Allianz Imola, Gruppo e Coro Scaricalasino, Podere Tintoria, Cantina Cenni-Assirelli, Agriturismo Il Prato degli Angeli, La Casa del Fiume

E il patrocinio e la collaborazione di:

Combo Jazz Club, Corpo Guardie Ambientali Metropolitane (CGAM), Parco Vena del Gesso Romagnola, Proloco di Casola Valsenio, ANPI sezione Casola Valsenio, Don Aldo Menichetti, Comune di Borgo Tossignano, Comune di Casalfiumanese, Comune di Dozza,  Comune di Firenzuola, Comune di Fontanelice, Comune di Monghidoro, Comune di Monterenzio.

Per info e prenotazioni: 351 6812880

Tutti gli eventi sono gratuiti, tranne i workshop e le cene

Info e prenotazioni:

framusicaenatura@gmail.com

Per il programma cliccare:

https://www.luisacottifogli.com/news/fra-musica-natura-festival-mezzo-scorre-fiume-2022/

UFFICIO STAMPA

Anna Maria Manera

PEPITApuntoCOM

 

Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Casola Valsenio, Castel del Rio, Castel San Pietro Terme, Dozza, Firenzuola, Fontanelice, Monterenzio, Monghidoro, Mordano,

Riolo Terme

IN MEZZO SCORRE IL FIUME

percorsi fra musica e natura

20 giugno- 4 settembre 2022

Giovedì 28 luglio ore 21.00 –  Castel San Pietro Terme

Essenze

concerto di

Enza Alessandra Prestia (voce, chitarra, charango, bombo e tamburi a cornice)

e Antonio Stragapede (chitarra, mandolino)

Giaz cafè (Viale Terme 670)

 

 

Giovedì 4 agosto ore 20.40 – Piazza del Leone, Sassoleone

performance di danze e musiche indiane e medio orientali con

Monica Murgia Monsun, danzatrice

Simone Mulazzani fiati bansuri, satara, algoza,

 Gabriele Cambi, tabla,

 Venerdì 5 luglio –  Castel del Rio

 

Domenica 7 agosto – Borgo Tossignano

 

Ingresso gratuito