In memoria di Giorgio Grassi, van Oper Vivaro adatto al trasporto di persone in carrozzina donato ad Auser dalla famiglia

28

PARMA – “Chi aiuta Auser aiuta la città” hanno commentato gli Assessori Laura Rossi e Cristiano Casa, e il Comandante della Polizia Locale Roberto Riva Cambrino presenti all’inaugurazione in Piazza Garibaldi di un  Opel Vivaro adatto anche al trasporto di persone in carrozzina che i famigliari di Giorgio Grassi hanno voluto donare ad Auser.

Ivana Sandri e Simona Grassi, rispettivamente moglie e figlia di Giorgio Grassi mancato nella scorsa primavera, hanno compiuto questo importante gesto nella memoria del loro congiunto e con gratitudine verso l’Associazione che tanto le ha coadiuvate durante la malattia. “Con questo nuovo furgoncino speciale Auser ha, ora, a disposizione due mezzi per il trasporto di persone disabili in carrozzina, raddoppiano quindi i mezzi preziosi per aiutare chi ha necessità di un aiuto negli spostamenti. ” ha commentato Arnaldo Ziveri Presidente Auser Parma.

“Una donazione per noi importante, un aiuto concreto che ci sembra ancor più significativo in questo momento complicato, che abbiamo voluto sicure  di compiere un gesto che coglie la volontà di Giorgio,  la sua attenzione verso le persone in difficoltà, e che vuole sostenere l’associazione e i volontari che ci hanno tanto aiutati durante la malattia” hanno detto le signore Grassi.