“Impronte digitali”, fino al 20 gennaio le iscrizioni

6

Il corso di formazione sulla comunicazione digitale e social è dedicato ai giovani tra i 16-19 anni, previsti 32 posti e un contributo di 200 euro a testa

BOLOGNA – Video editing, comunicazione social e web journalism, radio e podcast, esperienze teatrali: torna il percorso di formazione realizzato dall’Ufficio Giovani del Comune per i giovani della città e del territorio metropolitano.

Dopo il successo della prima edizione e gli ospiti d’eccezione incontrati dai giovani partecipanti – da Stefano Accorsi a Rancore e Murubutu, passando per Emilio Casalini e Guido Michelotti – il Comune di Bologna rinnova l’impegno con i ragazzi e le ragazze del territorio metropolitano di Bologna per una nuova serie di laboratori creativi.

Il progetto coinvolgerà 32 giovani tra i 16 e i 19 anni e si svilupperà da febbraio a giugno 2023, impegnando i ragazzi e le ragazze con due appuntamenti pomeridiani settimanali. Coloro che aderiranno al progetto e vi parteciperanno attivamente riceveranno un riconoscimento economico di 200 euro.

“Un investimento in controtendenza rispetto ad un bilancio comunale che deve fare fronte all’aumento dei costi energetici, un investimento di cui dobbiamo essere orgogliosi” – rivendica Mattia Santori, consigliere delegato alle politiche giovanili – “perché se vogliamo che i ragazzi e le ragazze siano protagonisti del mondo in cui vivono dobbiamo fornirgli momenti concreti di coinvolgimento e formazione. Nel corso della prima edizione abbiamo visto quanto sia importante fornire ai giovani cittadini strumenti professionali e momenti di confronto. Impronte Digitali non è quindi solo un’opportunità di formazione, ma è un percorso di crescita, di introspezione, di inserimento sociale.”

Secondo la metodologia peer to peer, le attività saranno curate da due coordinatori e tutor under 35 affiancati da tirocinanti e giovani formatori, in partnership con sei associazioni impegnate nella formazione delle giovani generazioni sul territorio cittadino e metropolitano: DAS, Mosaico di Solidarietà, Caracò, Sette e Mezzo Studio, Deinòs Teatri e Radio CAP.

Le iscrizioni chiuderanno il 20 gennaio alle 15.
Per info e iscrizioni: www.flashgiovani.it/impronte-digitali-2

Informagiovani Multitasking del Comune di Bologna
Piazza Maggiore 6 – Bologna
Tel. 051 219 4646 – 4607
informagiovani@comune.bologna.it