Imbustamento delle 118mila mascherine gratuite per la cittadinanza

37

Da martedì 12 maggio la distribuzione delle buste con dentro due mascherine in farmacie, poi edicole e negozi

FERRARA – È partito il lavoro di imbustamento delle mascherine all’interno della sede del Comune di Ferrara, per predisporre alla consegna gratuita ai cittadini ferraresi entro la fine della settimana. Sono 118mila i pezzi del lotto regionale assegnati al Comune di Ferrara, che ora verranno suddivisi in buste, ciascuna delle quali conterrà due mascherine facciali protettive di tipo uno.

“Le buste con le mascherine gratuite – dice il vicesindaco e assessore alla Protezione civile Nicola Lodi – verranno consegnate alla cittadinanza non appena disponibili. Già da domani (martedì 12 maggio) comincerà la distribuzione nelle farmacie di città e frazioni di Ferrara, da mercoledì nelle edicole e all’interno delle attività commerciali. Nel fine settimana organizzeremo anche un banchetto in piazza Trento Trieste per la distribuzione alle persone che passano in bicicletta”. La consegna è affidata alle associazioni di volontariato coordinate della Protezione civile.

Per provvedere al lavoro è stato chiamato il personale comunale esonerato a causa dell’emergenza Covid-19 o comunque dipendenti non già in servizio o impegnati in altre attività lavorative. Da questa mattina (lunedì 11 maggio 2020) 45 dipendenti comunali che non erano occupati sono quindi impegnati nell’attività di imbustamento, distribuiti all’interno degli spazi del palazzo municipale in modo da garantire le distanze di sicurezza e tutte le precauzioni igieniche. Ciascuno degli operatori è stato dotato dei dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti e prodotti igienizzanti) e il coordinamento del lavoro è affidato alla consigliera comunale Rossella Arquà.

L’operazione di imbustamento è partita dopo aver portato a termine il lavoro di predisposizione, che ha riguardato il coinvolgimento del personale volontario in modo da non andare a gravare sui costi del bilancio pubblico, il reperimento dei materiali utili all’imbustamento, la scelta e la sanificazione dei locali.

Nelle foto i lavori di imbustamento delle mascherine nel Palazzo municipale di Ferrara a cura dei dipendenti in esonero per emergenza Covid-19