Imbrattatore fermato e denunciato

8
Polizia Locale Parma

PARMA – Imbrattatore fermato e denunciato. È stato colto sul fatto dagli agenti della Polizia Locale, grazie alla segnalazione di alcuni testimoni, appenda dopo aver deturpato la colonna di un palazzo nella zona di viale Mentana. Si tratta di un giovane di 21 anni di Cremona. 

“Sono solito firmarmi così” ha risposto alla richiesta di chiarimenti degli agenti.

Ecco come sono andate le cose: il giovane si trovava con alcuni amici in una piazzetta adiacente il viale, quando ha pensato di lasciare la sua firma sulla colonna di un edificio con un pennarello indelebile verde fluo. Non un pennello qualsiasi, ma quello che i graffitari usano proprio per graffiti. Il gesto non è passato inosservato ad alcune persone, testimoni oculari, hanno contattato immediatamente la Polizia Locale. 

Una pattuglia è giunta sul posto nel giro di pochi minuti e ha identificato i ragazzi. Il responsabile, vistosi scoperto, ha consegnato spontaneamente il pennarello usato per l’imbrattamento, giustificando il fatto di aver solo apposto la propria firma con un “tag”, il nome in codice che i writers usano per distinguersi. Per questo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di imbrattamento di immobili. Il pennarello è stato posto sotto sequestro.