Il weekend alla Tenda nel segno di musica e danza

25
Il gruppo Icona Cluster

In programma sabato 22 gennaio il concerto degli Icona Cluster per la rassegna “Arts & Jam #10”, domenica 23 il laboratorio “Urban lab” dell’associazione Ore d’aria

MODENA – Ci sono la musica dal vivo e la danza al centro degli appuntamenti del fine settimana alla Tenda, dove prosegue la rassegna inserita nell’ambito delle attività proposte dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena. Le iniziative, programmate alle ore 21, sono a ingresso gratuito e l’accesso è consentito solo agli spettatori muniti di Green pass rafforzato e in possesso di mascherina Ffp2. Si consiglia la prenotazione sul sito web www.comune.modena.it/latenda.

Sabato 22 gennaio si svolge un nuovo concerto della rassegna di jazz e contaminazioni “Arts & Jam #10”, a cura di associazione Muse e Jazzoff produzioni. Sul palco dell’impianto di viale Monte Kosica salgono infatti gli Icona Cluster, formazione nata nel 2017 dalle ceneri dei Fake Jam: nati dal funk, i loro testi e il loro groove sono animati da un desiderio di dire la propria sulla società contemporanea, sul presente e sul futuro di una generazione che vuole riprendersi dalla vita e dall’anima una prospettiva più autentica e profonda. E la profondità, pur nel cambio del sound e nel passaggio alla lingua italiana, è la scelta etica e musicale che rimane anche nei nuovi panni degli Icona Cluster: meno spesi sul palco del grotesque, ma sempre attenti alla verità al di là della finzione.

Domenica 23 alle Tenda torna invece “Urban Lab”, laboratorio dedicato alla ricerca di movimento con musica dal vivo, improvvisazione e contaminazioni artistiche(danza, musica, teatro, illustrazione e poesia) curato dall’associazione culturale Ore d’aria (per informazioni oredariassociazione@gmail.com).

Il programma completo e le modalità di prenotazione delle iniziative sono consultabili online su www.comune.modena.it/latenda e sulla pagina facebook “La Tenda”.