Il territorio del Delta come oggetto di ricerca transdisciplinare

10

Lunedì 20 settembre 2021 alle 17 incontro nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea

FERRARA – Proporrà un excursus storico sul ‘territorio del Delta come oggetto di ricerca transdisciplinare’ l’incontro a cura di Giuseppe Scandurra in programma lunedì 20 settembre 2021 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara). All’incontro sono previsti interventi di Michele Nani, Pietro Pinna e Romeo Farinella.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)

Il Delta teatro delle bonifiche negli ultimi decenni dell’Ottocento. Le grandi ideologie del Novecento che qui trovano modo di svilupparsi.  La riforma agraria degli anni ’50 e la nascita del Neorealismo. Il ruolo della Camera del Lavoro e dell’Ufficio Studi. Dai primi stabilimenti balneari negli anni Settanta fino ai non-luoghi di Gianni Celati.
Per il ciclo “Ibridi ferraresi. L’oggetto misterioso, ovvero la Ferrara moderna”

► In questa fase, per l’accesso del pubblico alla Sala Agnelli (con capienza ridotta a 36 posti) è richiesto il rispetto di alcune prescrizioni previste dai protocolli anti Covid. In particolare, sarà necessario: esibire il Green Pass, indossare la mascherina, sanificare le mani all’ingresso e sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea tramite ter­mo scanner.

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it