Il Teatro dell’Orsa a Cavriago con lo spettacolo itinerante Il Castello dei Destini Incrociati

21

Preludio all’intenso progetto che la Compagnia guidata da Monica Morini e Bernardino Bonzani dedicherà nel 2023 a Italo Calvino, a cento anni dalla nascita. Ingresso gratuito su prenotazione

CAVRIAGO (RE) – Sabato 10 dicembre alle ore 16 il Teatro dell’Orsa proporrà, nel Giardino Storico di Villa Sirotti di Cavriago, a pochi chilometri da Reggio Emilia, lo spettacolo itinerante con musica dal vivo Il Castello dei Destini Incrociati, per un pubblico aperto dai 7 anni e per tutti, nell’ambito del progetto Il Barone Rampante.

«Nella suggestiva cornice del Giardino Storico di Villa Sirotti, come nel romanzo di Calvino, gli spettatori-viaggiatori in mezzo al bosco, nella notte, trovano rifugio e ospitalità in un palazzo dove per raccontare la propria storia servono le carte dei tarocchi» suggeriscono gli ideatori e registi Monica Morini e Bernardino Bonzani «Ognuno seguirà una carta ispirata agli Arcani Maggiori, quale auspicio di buona fortuna. Tre storie per attraversare i nostri destini. Questo spettacolo è parte del progetto Calvino100 che la nostra Compagnia porterà in tutta Italia nel 2023, con attenzione particolare alla fiaba rivolta a un ampio pubblico, dagli adulti ai bambini».

Il Castello dei Destini Incrociati è interpretato da Monica Morini e Bernardino Bonzani insieme a Lucia Donadio, Chiara Ticini, Franco Tanzi, Annamaria Gozzi e Nicolas Casoni. Clarinetto Gaetano Nenna, fisarmonica Lorenzo Munari, oggetti di scena Franco Tanzi. È liberamente ispirato all’omonimo romanzo e alle Fiabe italiane di Italo Calvino, di cui nel 2023 ricorrerà il centenario della nascita. Riferimenti iconografici: I Tarocchi di Tinin Mantegazza ripubblicati da Corsiero Editore.

Inoltre, nell’ambito del progetto Il Barone Rampante, domenica 11 dicembre alle ore 16.30 al Centro Cultura Multiplo di Cavriago incontro con Antonio Pascale, autore del libro La foglia di fico – Storie di alberi, donne e uomini (vincitore del Premio Campiello e candidato al Premio Strega) in dialogo con Annalisa Corrado, ingegnera, autrice ed eco-femminista e Monica Morini, autrice, attrice e regista del Teatro dell’Orsa, che riflette: «Imparando a leggere le piante si intravedono le vite delle donne e degli uomini, una ramificazione imperdibile di storie all’ombra degli antenati della Terra».

A seguire, Piccolo Aperitivo Liberty in villa con selezione di bevande a ispirazione novecentesca a cura di Guascone vermuteria e Eighth Day Bar.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito su prenotazione e fino a esaurimento dei posti disponibili.

Per info e iscrizioni: 0522 373466, multiplo@comune.cavriago.re.it, WhatsApp 334 2156870.

Info sul Teatro dell’Orsa: www.teatrodellorsa.com.

Il progetto Il Barone Rampante, voluto dal Comune di Cavriago in collaborazione con Teatro dell’Orsa, Coop. Accento, e Associazione culturale Carmen Zanti, è inserito nella rassegna Passeggiate PatrimonialiVivi il verde della Regione Emilia-Romagna.