Il programma del Festival Le Città Visibili di Rimini dal 2 al 5 settembre

4
Cristiano Godano

RIMINI – Ai nastri di partenza il Festival Le Città Visibili a Rimini, la rassegna teatrale e musicale estiva a cura di Tamara Balducci e Riccardo Amadei, per la sua nona edizione. Da domani, giovedì 2 settembre e fino a domenica 12 la kermesse sarà ospitata al Teatro degli Atti, al Chiostro degli Agostiniani, al Lapidario del Museo della Città di Rimini e al CEIS-Centro Educativo Italo Svizzero.

Sono nove le giornate in programma tra spettacoli di teatro, concerti e incontri, documentari e mostre.

Di seguito gli appuntamenti previsti fino a domenica 5 settembre in programma al Teatro Degli Atti (inizio spettacoli ore 21.30).

La serata di apertura in programma giovedì 2 settembre sarà affidata ad “Amore, morte e Rock’n’Roll”, tratto dall’ultimo omonimo libro di Ezio Guaitamacchi (Hoepli editore). Uno spettacolo di racconti, suoni e visioni in cui Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Andrea Mirò e Brunella Boschetti raccontano le ultime ore di David Bowie, Leonard Cohen, Lou Reed e Freddie Mercury.

La sera di venerdì 3 settembre gli Omini presenteranno lo spettacolo “La Coppa del Santo”, una vera e propria competizione tra 32 santi che per l’occasione sfodereranno i loro poteri sovrannaturali e spetterà al pubblico decidere il vincitore, nonché patrono della serata.

Cristina Donà sarà la protagonista della serata di sabato 4 settembre con “Incontro e Racconto”.  Dopo una fortunatissima campagna crowdfunding che ha visto la partecipazione calorosa di più di mille sostenitori, Cristina Donà ne racconta il frutto: il suo nuovo album “deSidera”. A moderare l’incontro sarà Roberto Grassilli. Saranno poi eseguiti dal vivo alcuni brani del nuovo disco e del suo repertorio, assieme al produttore e coautore dell’album Saverio Lanza. Cristina Donà è una delle più stimate cantautrici del panorama musicale italiano, punto di riferimento per le nuove generazioni di musicisti. Il singolo “Desiderio” (cannibal version) uscito lo scorso 4 giugno anticipa assieme al tour estivo l’uscita del disco che la cantautrice presenterà al Festival Le Città Visibili

Domenica 5 settembre spazio alla musica con Davide Shorty che, dopo i successi di X Factor e del Festival di Sanremo, a tappa con il suo tour estivo accompagnato da Claudio Guarcello alle tastiere andando a formare lo Straniero Duo in concerto.

Gli spettacoli e il bar, aperto per tutta la durata del festival già dalle ore 19, saranno fruibili in sicurezza nel rispetto dei protocolli vigenti anti-Covid. Quest’anno l’accesso agli spettacoli sarà consentito a chi è in possesso di green pass (certificato vaccinale o tampone negativo nelle 48 ore precedenti). È stato inoltre inserito un biglietto a pagamento di 5 euro con prenotazione consigliata via mail (prenotazione@lecittavisibili.com, www.lecittavisibili.com).

MOSTRE, PERFORMANCE, LABORATORI, VISITE GUIDATE, PRESENTAZIONI DI LIBRI

LIBRANDO

Nella serata del 3 (e successivamente del 9 settembre) alle ore 19.30 nel Chiostro degli Agostiniani è in programma la presentazione del libro di Paola Turroni “Nel volto delle bestie” (Effigie, 2021) con introduzione di Alessandro Giovanardi e di quello di Sabrina Foschini dal titolo “Gli dèi bugiardi” (peQuod, 2021), introduce Massimo Pulini. Ingresso libero con green pass. Prenotazione obbligatoria: sabrinafoschini@gmail.com

Il 4 settembre alle 17.30 nel Chiostro degli Agostiniani si terrà il laboratorio per bambini a cura dell’associazione Kantharos dal titolo “La mamma nell’arte di S.Agostino”. Età consigliata: 3-8 anni. Costo 5 euro, prenotazione obbligatoria: 339.6791658.

Per tutta la durata del festival nel Chiostro degli Agostiniani (dalle 19 alle 24) si potrà visitare la mostra “100 bambini, per fare la rivoluzione e portare la Fantasia al potere”. 100 storie foto-illustrate, un progetto collettivo a cura di Marianna Balducci, vincitrice del Premio Andersen 2021, Sabir edizioni, dedicato a Gianni Rodari.

Il Festival è prodotto e organizzato dall’associazione Le Città Visibili e dal Circolo Milleluci con la collaborazione del Comune di Rimini e di Romagna Acque Società delle Fonti e grazie al sostegno di Regione Er – Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna – Trattoria La Marianna – Gruppo Hera – Coop Alleanza 3.0 – Duomo Hotel – SGR – Camera di Commercio della Romagna – Birra Amarcord – CGIL- Riviera Banca.

Con la partecipazione di Palloncino Rosso, Rompi il Silenzio, Kantharos aps.