Il futuro porta la storia: il 25 aprile sfilano le bandiere delle Brigate partigiane

27
Bandiere partigiane

Da Palazzo Giordani, sede della Provincia, dove sono custodite, attraverseranno le vie del centro per concludere la sfilata in Piazza Garibaldi

PARMA – Lunedì 25 aprile, in occasione del 77° anniversario della Liberazione dal nazi- fascismo, le venti bandiere storiche delle Brigate partigiane sfileranno per le vie del centro cittadino, da Palazzo Giordani, sede della Provincia di Parma, dove sono custodite, fino a Piazza Garibaldi.

A portarle saranno dei ragazzi delle scuole superiori di Parma della Consulta Provinciale degli Studenti, guidati dal Delegato provinciale Gianpaolo Cantoni.

Le bandiere lasceranno la teca della Sala Savani, in Stradone Martiri della Libertà, alle ore 9, percorreranno via Farini e si fermeranno in Piazza Garibaldi, dove ci sarà un momento musicale a cura de La Toscanini Next Ensemble.

Percorreranno quindi via Mazzini e il Ponte di Mezzo e a Piazzale Corridoni vi sarà un altro momento musicale, sempre con La Toscanini Next Ensemble.

Dopo aver percorso Via D’Azeglio, arriveranno in Piazzale Santa Croce, dove consegneranno le bandiere alle staffette, che le porteranno in Piazza Garibaldi per presenziare alla cerimonia commemorativa, al termine della quale, le bandiere torneranno a Palazzo Giordani.

“È un messaggio simbolico quello che questi ragazzi lanciano a tutta la comunità – spiega il Presidente Andrea Massari – Le preziose bandiere storiche, che la Provincia custodisce accuratamente, sono tutti i giorni fonte di ispirazione per il nostro lavoro, per i valori che simboleggiano: valori di libertà, e di lotta contro il nazi-fascismo.”

“I ragazzi che “portano la storia” attraverso le bandiere delle brigate partigiane ha un valore più che simbolico: il futuro non si fa “mangiare” dal passato ma ne coglie il messaggio più puro, e lo fa proprio, al di là della mera testimonianza – afferma il Delegato provinciale Gianpaolo Cantoni – È un passaggio nodale perché pace, libertà, democrazia e giustizia sociale non siano ricordo, ma valori insostituibili per un divenire colmo di certezze e vivere civile.”

Link: Il programma completo delle celebrazioni del XXV Aprile 2022
https://flippingbooks.comune.parma.it/libri/Liberazione-2022—programma-eventi/

le bandiere delle Brigate partigiane nella teca di Palazzo Giordani