Il Finger Food Festival torna a Forlì il 31 maggio, 1 e 2 giugno

In piazza Cavour piatti regionali, birre artigianali e musica live

FORLÌ – Dopo il rinvio per maltempo a inizio maggio, si annuncia a Forlì per il 31 maggio, 1 e 2 giugno il Finger Food Festival, l’evento più importante di valorizzazione delle eccellenze italiane e straniere del cibo di strada e delle birre artigianali.

Per il quarto anno consecutivo l’universo di gusti e sapori da tutta Italia, con qualche “deviazione” anche nel resto del mondo, ritroverà casa nel centro storico di Forlì, in Piazza Camillo Benso Conte di Cavour. Il tutto sarà accompagnato come sempre da una programmazione musicale con grandi appuntamenti di world music live e dj sets a cura dell’Estragon Club di Bologna.

Dopo il successo delle scorse edizioni, il Finger Food Festival sceglie dunque di tornare a Forlì con i suoi stand di prelibate specialità regionali di street food, come arrosticini abruzzesi, hamburger di chianina, mozzarella di bufala alla griglia, olive ascolane, tortellini fritti, bombette della valle d’Itria, arancine palermitane e tanto altro, anche da altre parti del mondo (tacos, paella, asado argentino, ecc). Per bere in compagnia si potrà scegliere il meglio delle birre artigianali, mentre la “colonna sonora” del Finger Food Festival sarà garantita dai live proposti da alcuni dei migliori interpreti in circolazione, come il cubano Romy Splinter & La Banda e i King Kong 5, superband bolognese tributo a Manu Chao.

Di seguito il programma dettagliato della tre-giorni da gustare… e da ballare!

GLI ORARI:

Venerdì 31 Maggio aperto dalle ore 18 alle 24

Ore 21.30 Romy Splinter & La Banda (Latino – Cuba)

Sabato 4 Maggio aperto dalle ore 12 alle 24

Ore 21.30 King Kong 5 (Reggae World – Italia)

Domenica 5 Maggio aperto dalle ore 12 alle 23

L’ingresso è sempre gratuito!

Per informazioni è possibile consultare la pagina FB “Finger Food Festival” e l’evento “Finger Food Festival Forlì” – fingerfoodfestival@gmail.com

Le eccellenze gastronomiche presenti a Forlì:

Toscana: hamburger di chianina
Emilia Romagna: tortellini fritti, tagliata di manzo, spiedino due torri, fritto misto di pesce, hamburger di castrato, spiedini di pesce

Marche: olive ascolane, olive tartufate, fiori di zucca fritti
Puglia: bombette, orecchiette, burrate, pasticciotto, panzerotti, puccia col polpo, focaccia barese
Veneto: Birrificio Artigianale Lorenzetto
Abruzzo: arrosticini
Campania: carne di bufala alla griglia e mozzarella di bufala alla brace
Sicilia: pane ca’ meusa, arancine, cannoli, cassate, stigghiola
Dal Mondo: paella, churros, tacos messicani, carni argentine, patate fritte belghe