Il conte Ugolino nella Divina Commedia : la politica che diventa tragedia spiegata da Gardenio Granata

51

Ciclo ‘Dante 700’: mercoledì 12 gennaio 2022 alle 17 conferenza in sala Agnelli e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web

FERRARA – Sarà dedicata alla figura del conte Ugolino e alla contesa politica tra guelfi e ghibellini la nuova conferenza del ciclo ‘Dante ‘700’, a cura di Gardenio Granata, che si terrà mercoledì 12 gennaio 2022 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara) e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web (per accedere clicca al link: https://cronacacomune.musvc2.net/e/t?q=3%3dAdGTFc%26w%3dQ%26x%3dUCQFZ%26z%3dSFW%266%3d84N1I_2udp_C5_3qct_C6_2udp_B08M7.SzK4Om5.mIx_Hawa_Rp7s1xHpB_2udp_B0fcA_5s0NkcjCqrgDYaN3c1k5lKbq%268%3dxK3PnR.x95%2693%3dUFTCU&mupckp=mupAtu4m8OiX0wt).

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)

Nei comuni dell’Italia settentrionale la contesa politica tra guelfi e ghibellini diviene lotta senza quartiere! Caso emblematico quello di Pisa! Ugolino conte guelfo e un arcivescovo ghibellino inscenano il regno dell’orrore senza esclusione di colpi. Situazione significativa di come la contesa politica abbia perso ogni movente ideale e sia divenuta una sordida guerra di potere, assimilabile alle lotte per il dominio nel mondo animale, con un supplemento di crudeltà tipicamente umana: incontrollato sadismo, odio irriducibile, ferocia della ragione. Tradimento della parte e dei parenti, inganno, spietata rappresaglia finché uno dei due contendenti annienta l’altro. Quella del pasto cannibalico è la metafora che esprime un tale mondo: il divorato, nell’aldilà, divora eternamente il cranio del divoratore.

L’accesso del pubblico alla Sala Agnelli è consentito con Green pass “rafforzato” e mascherina FFP2.

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it