Il console generale Usa Benjamin ricevuto dal presidente Bonaccini

21

L’incontro ieri negli uffici della Presidenza nella sede di viale Aldo Moro, a Bologna, in occasione della fine del mandato del Console generale a Firenze

BOLOGNA – Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha incontrato oggi pomeriggio a Bologna il console generale degli Stati Uniti, Benjamin Wohlauer, per un saluto istituzionale in occasione della conclusione dei tre anni di mandato a Firenze. Il Console era accompagnato dal consigliere politico economico, Michele Comelli.

“Ringrazio il console a nome di tutta la Giunta regionale– ha detto il presidente Bonaccini- per la sua costante collaborazione e per il lavoro svolto in questi tre anni di permanenza in Italia. È stata un’esperienza molto positiva che ha permesso alle nostre istituzioni di promuovere al meglio le relazioni commerciali e culturali tra i nostri due Paesi. Uno scambio proficuo quello tra Regione Emilia-Romagna e Consolato americano che rinsalda il forte legame che già unisce Italia e Stati Uniti”.

Nel corso dell’incontro tra Bonaccini e Wohlauer – oltre a sottolineare la collaborazione su molti progetti strategici – c’è stato un ampio scambio di opinioni sui temi di attualità con una particolare attenzione alla gestione dell’emergenza sanitaria in Emilia-Romagna definita dal console “vincente e lungimirante”, fino alle prossime elezioni americane del prossimo novembre.

Wohlauer è stato il quarantaquattresimo console generale Usa a Firenze, con competenza su Toscana, Emilia-Romagna – con l’eccezione delle province di Parma e Piacenza – e Repubblica di San Marino. Prima di questo incarico ha prestato servizio presso l’ufficio del Dipartimento di stato per gli affari dell’Estremo Oriente e Pacifico e dal 2008 al 2011 presso il Consolato americano di Milano. Le sue altre missioni sono state a Jakarta, San Pietroburgo, Rangoon e Tokio, mentre da metà luglio sarà in Cambogia./Eli.Co.

foto dell’incontro