Il Consiglio comunale di Cesena torna a riunirsi martedì 22 giugno (FOTO)

7

Alle ore 14 in videoconferenza e presenza diretta sul nuovo portale cesena.consiglicloud.it

CESENA – Martedì 22 giugno, alle 14, è in programma il Consiglio comunale di Cesena convocato anche in modalità di videoconferenza (trasmessa sul nuovo canale cesena.consiglicloud.it) per rispettare le misure precauzionali anti COVID-19 attualmente in vigore. I lavori dell’assise saranno avviati dall’interpellanza del Consigliere di Cesena Siamo Noi Vittorio Valletta relativa allo stato della piscina comunale e a progetti di sviluppo. A seguire, i lavori della prima sessione proseguiranno con un’interpellanza del Gruppo Lega sulla sicurezza in zona Bovio. Per concludere, un’interpellanza sempre a firma del Consigliere Valletta relativa all’eliminazione dei posti auto disabili in corso Giuseppe Garibaldi, 27.

La seconda sessione sarà avviata dal Sindaco Enzo Lattuca che presenterà, prima della votazione, la convenzione per la gestione associata di alcune funzioni e servizi tra il Comune di Cesena, l’Unione Valle Savio relativamente al Comune di Montiano e il Comune di Montiano stesso. A seguire, il Sindaco illustrerà al Consiglio: il percorso di revisione degli assetti istituzionali in ambito Unione, con proroga delle convenzioni al 31 dicembre 2021; lo schema di convenzione per il conferimento all’Unione dei Comuni Valle Savio della funzione controllo di gestione; conferimento della cittadinanza onoraria al Milite ignoto. I lavori proseguiranno con l’Assessore allo Sviluppo economico Luca Ferrini che interverrà in relazione ai debiti fuori bilancio. L’Assessore al Bilancio Camillo Acerbi proporrà alcune modifiche allo statuto di Lepida (articolo 6, comma 4). Per finire, l’Assessora ai Servizi educativi per l’infanzia Carmelina Labruzzo presenterà la convenzione tra i Comuni di Cesena e Mercato Saraceno per la gestione in forma associata del servizio educativo della prima infanzia da attivarsi in Via Anna Frank 12, a Bora di Mercato Saraceno.

La terza ed ultima parte dell’assise sarà interessata da due mozioni. La prima sarà presentata dalla Consigliera del Partito democratico Francesca Tombetti relativa ai pannolini lavabili, tra incentivi e scelte consapevoli. La seconda invece sarà a firma del Gruppo consiliare Lega ed è relativa alla Campagna di sensibilizzazione per le donne vittime della lesione dei loro diritti a causa di fondamenti culturali religiosi e costumi consolidati. Uno l’ordine del giorno in programma, a firma del Gruppo Lega, relativo all’istituzione di una Commissione temporanea speciale per la stesura di un Piano condiviso per la sicurezza e contro il degrado.