Il Comune di Parma per l’emergenza Ucraina

31
PARMA – In relazione all’accoglienza dei profughi ucraini, il Comune di Parma sta coordinando le azioni del territorio facendo sintesi della preziosa collaborazione delle tante associazioni e realtà del territorio che, a vario titolo, si stanno rendendo disponibili per l’accoglienza e per gli aiuti.
In particolare:
– È attivo il punto informativo e raccolta dati di INFORMASTRANIERI per le indicazioni precise relative a procedure di registrazione in Questura, procedure sanitarie da attivare e indicazioni per gli inserimenti scolastici. Si raccolgono infine disponibilità dei cittadini ad accogliere e disponibilità di volontari;
– È partita una raccolta fondi per l’accoglienza e il sostegno delle persone che si trovano nel territorio comunale e provinciale. Tutte le informazioni sul sito di MUNUS Fondazione di Comunità di Parma Onlus (e nella locandina allegata). Le donazioni sono deducibili/detraibili ai fini dell’imposta sui redditi;
– È operativa, presso Informastranieri, una Equipe professionale dedicata all’accoglienza con operatori del Settore Sociale e volontari per approfondire la condizione delle persone che necessitano di supporto e aiuto e per effettuare l’approfondimento delle disponibilità che vengono offerte dai singoli cittadini;
– È attivo presso lo Sportelloscuola del settore educativo un servizio informativo di supporto per l’inserimento scolastico e sociale dei bambini/ragazzi ucraini appena arrivati.
Lo Sportelloscuola del Comune di Parma si trova in via Milano n. 14/b ed è attivo:
  • per i genitori – il mercoledì dalle 16.00 alle 18.00 – il venerdì dalle 10.00 alle 12.00 su appuntamento;
  • per i docenti – il martedì e il giovedì dalle 16.00 alle 18.00 su appuntamento. Contatti: tel. 0521 031975 – mail: sportelloscuola@comune.parma.it
Per le segnalazioni relative agli arrivi o a disponibilità (in particolare di alloggi) il Comune di Parma ha messo a disposizione l’Ufficio Informastranieri – Via Cecchi 3 43121 Parma, 351 0986321 negli orari di sportello informastranieri@comune.parma.it
Aperture: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 8.30 – 12/14 – 17.30; martedì 8.30 – 12; sabato 8.30 – 13
Il Comune ricerca Volontari Professionali – Assistenti Sociali, Educatori Assistenti sociali, Psicologi – da affiancare all’equipe professionale dedicata all’accoglienza. La candidatura può essere presentata all’Ufficio Informastranieri.
Per la raccolta di beni di necessità si segnalano le seguenti associazioni:
– CAV Centro di Aiuto alla vita: raccolta di pannolini per bambini;
– CRI Croce Rossa Italiana: farmaci;
– Di mano in mano: abiti;
– Emporio: alimenti;
– Caritas: alimenti.

Si sottolinea che non è ancora il momento di inviare o consegnare beni di necessità. Solo a fronte degli arrivi dei profughi ucraini in numeri più consistenti di quelli già giunti sul nostro territorio, verrà richiesto ciò che necessita e verrà comunicato il luogo per la consegna.