Il cinema italiano dal 6 ottobre protagonista della programmazione di UCI Cinemas

11

MILANO – Negli UCI Cinemas continua l’iniziativa che punta a valorizzare il cinema italiano e i titoli in arrivo molto attesi, diretti e interpretati dai grandi talenti del mondo del cinema nostrano. Dai drammi alle commedie, dai film storici ai thriller, UCI Cinemas amplia lo spazio dedicato al cinema italiano, al fine di soddisfare i gusti di tutti gli spettatori.

Il nuovo appuntamento con l’iniziativa, che ha preso il via a settembre con Il signore delle formiche, L’immensità, Tutti a bordo, Siccità e Dante, è fissato al 6 ottobre con Quasi Orfano, il film distribuito da 01 Distribution e diretto da Umberto Carteni che ha come protagonista la storia di una famiglia spaccata e distante, ma non senza possibilità di salvezza. Nel cast Riccardo Scamarcio, Vittoria Puccini, Antonio Gerardi, Grazia Schiavo, Adriano Pappalardo, Nunzia Schiano e Bebo Storti.

Dal 14 ottobre approderà sul grande schermo Il Colibrì, il dramma diretto da Francesca Archibugi e distribuito da 01 Distribution. Protagonisti del film sono Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak, che prestano il volto a Marco e Marina. Tratto dal romanzo di Sandro Veronesi, vincitore del Premio Strega 2020, il film porta sul grande schermo la forza ancestrale della vita, la strenua lotta che facciamo tutti noi per resistere a ciò che talvolta sembra insostenibile.

Dal 20 ottobre sarà proiettato Brado, un film di genere sull’essenza del legame padre figlio, che vede i due affrontare molti ostacoli per ricostruire l’amore e la vicinanza che avevano perduto. Distribuito da Vision Distribution e diretto e interpretato da Kim Rossi Stuart, vincitore di tre Ciak d’Oro, il film vede la partecipazione di Barbora Bobuľová, che vanta tra i suoi riconoscimenti un David di Donatello, un Nastro d’Argento, un Ciak d’Oro e un Globo d’Oro.

A partire dal 27 ottobre La Stranezza, la commedia di Roberto Andò distribuita da Medusa Film. Oltre a Toni Servillo nei panni di Luigi Pirandello, Salvo Ficarra e Valentino Picone in quelli di Onofrio Principato e Sebastiano Vella ci saranno anche Renato Carpentieri, Donatella Finocchiaro, Luigi Lo Cascio, Galatea Ranzi e Fausto Russo Alesi. Dalla stessa data sarà disponibile anche Io Sono l’Abisso, distribuito da Vision Distribution e scritto e diretto dal grande Donato Carrisi. Girato nella splendida cornice del Lago di Como, il film è un thriller dei sentimenti in cui i colpi di scena e la suspense sono costruiti sulle storie dei personaggi.

Si tratta di un’occasione unica per emozionarsi con il cinema italiano approfittando delle tariffe esclusive che UCI Cinemas offre ai suoi spettatori. Con le SKIN ucicard (SKIN Family, SKIN Cinema e SKIN Student), le carte fedeltà del Circuito, gli amanti del cinema hanno accesso a una serie di promozioni esclusive, mentre le carte prepagate Cinefans (Cinefans Basic, Cinefans Plus e Cinefans IMAX) consentono di acquistare 5 biglietti a prezzo scontato.

Sinossi – Quasi Orfano

Valentino e Costanza sono marito e moglie, vivono a Milano e hanno fondato un famosissimo brand nel mondo del design. Valentino, di origine pugliese, ha progressivamente tagliato i ponti con la sua famiglia, al punto di dichiararsi orfano e cambiare cognome. La famiglia di Valentino, colorita e numerosa, tenta di riallacciare i contatti presentandosi all’improvviso a Milano.

Sinossi – Brado

Un figlio che non voleva più avere niente a che fare con suo padre, è costretto ad aiutarlo a mandare avanti il ranch di famiglia dopo che questi si è fratturato alcune ossa. I due si ritrovano per addestrare un cavallo recalcitrante e portarlo a vincere una competizione di cross-country, ma allo stesso tempo provano a sciogliere quel grumo di rabbia, ostilità, rancore, che ha impedito loro per tanto tempo di essere vicini. È un difficile percorso a ostacoli quello che deve compiere il cavallo, ma anche quello che devono affrontare i due per ricostruire l’amore e la vicinanza che avevano perduto. In questa impresa li aiuterà un’addestratrice di cavalli, di cui il giovane si innamora.

Sinossi – Il Colibrì

È il racconto della vita di Marco Carrera, “il Colibrì”, una vita di coincidenze fatali, perdite e amori assoluti. La storia procede secondo la forza dei ricordi che permettono di saltare da un periodo a un altro, da un’epoca a un’altra, in un tempo liquido che va dai primi anni ‘70 fino a un futuro prossimo. È al mare che Marco conosce Luisa Lattes, una ragazzina bellissima e inconsueta. Un amore che mai verrà consumato e mai si spegnerà, per tutta la vita. La sua vita coniugale sarà un’altra, a Roma, insieme a Marina e alla figlia Adele. Marco tornerà a Firenze sbalzato via da un destino implacabile, che lo sottopone a prove durissime. A proteggerlo dagli urti più violenti troverà Daniele Carradori, lo psicoanalista di Marina, che insegnerà a Marco come accogliere i cambi di rotta più inaspettati. Il Colibrì è la storia della forza ancestrale della vita, della strenua lotta che facciamo tutti noi per resistere a ciò che talvolta sembra insostenibile. Anche con le potenti armi dell’illusione, della felicità e dell’allegria.

Sinossi – La Stranezza

“La Stranezza” è ambientato nel 1920, anno in cui Luigi Pirandello, durante un viaggio in Sicilia, incontra Onofrio Principato e Sebastiano Vella, due teatranti che stanno provando con gli attori della loro filodrammatica un nuovo spettacolo. L’incontro tra il geniale autore dei “Sei personaggi in cerca d’autore” e i due dilettanti porterà grandi sorprese.

Sinossi – Io Sono l’Abisso

L’Uomo che pulisce pensa che si possono ricavare un sacco di segreti dai rifiuti. Perché la gente tende a mentire; la spazzatura, invece, non mente mai. L’Uomo che pulisce credeva di essere invisibile finché non ha incontrato la Ragazzina col ciuffo viola. La Ragazzina col ciuffo viola irrompe nella sua vita ordinata perché solo un angelo cattivo può salvarla adesso. Intanto, la Cacciatrice sa che là fuori c’è qualcuno che uccide le donne dai capelli biondi. Anche se nessuno le crede, lei lo sa. Ciò che non sa, invece, è che c’è qualcosa di malvagio che si nasconde dietro la porta verde. La verità sta in fondo a un abisso buio e profondissimo.

È possibile acquistare i biglietti presso le casse delle multisala del Circuito, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple e Android e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la fila alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it.

Il gruppo ODEON Cinemas Group è il più importante circuito cinematografico europeo e fa capo alla società AMC Entertainment Holdings. In Italia è presente con il Circuito UCI CINEMAS, leader sul territorio nazionale con 41 strutture multiplex e un totale di 419 schermi.