Il cambiamento possibile. Donne e uomini contro la violenza di genere

28

Domani 25 novembre dalle 9.30 convegno online

BOLOGNA – L’appuntamento è per domani 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con un webinar dal titolo “Il cambiamento possibile. Donne e Uomini contro la violenza di genere”, che sarà aperto alle 9.30 da Mariaraffaella Ferri, Consigliera metropolitana con delega al contrasto alla violenza di genere.

L’incontro online rappresenta un momento di confronto e riflessione, su approcci, metodologie, azioni e interventi rivolti agli uomini autori di violenza, messi in campo, a livello internazionale e locale, da soggetti pubblici e privati e sulla possibile relazione con altri soggetti della rete che si occupano di contrasto alla violenza di genere.

Promosso dai Tavoli politici e tecnici di ambito metropolitano sul contrasto alla violenza di genere e la promozione delle pari opportunità, l’incontro si propone di sensibilizzare e in/formare gli operatori del settore di Istituzioni e Associazioni.

L’iniziativa richiama l’obiettivo 5 dell’Agenda 2030: “Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze”.

Questo il link  al quale collegarsi per seguire l’incontro

Il programma

09.30 Apertura dei lavori – Mariaraffaella Ferri, Consigliera metropolitana con delega al contrasto alla violenza di genere

09.55 Donne e uomini contro la violenza di genere: i presupposti per la costruzione di un modello di intervento per il contrasto alla violenza di genere – Roberto Parmeggiani, Sindaco del Comune di Sasso Marconi con delega alle Pari opportunità per Unione Reno Lavino Samoggia

10.10 Presentazione dei dati del Report di monitoraggio dell’Accordo metropolitano per l’accoglienza e l’ospitalità delle donne vittime di violenza – anno 2019, Claudia Ceccarelli, referente U.O. Pari opportunità, Città metropolitana di Bologna

10:20 Intervista a Marius Raakil – Direttore esecutivo Alternative to Violence (Oslo), psicologo clinico

11.00 Le esperienze locali
> Centro LDV e relazione con i servizi socio-sanitari, tra domanda e rappresentazioni culturali, Gerardo Lupi, referente Centro LDV, Liberiamoci dalla violenza
> Disertare il patriarcato. Lavorare in rete con i/le giovani impegnati/e nel territorio metropolitano e promuovere insieme percorsi individuali e collettivi di responsabilizzazione maschile, Giuditta Creazzo e Gabriele Pinto, Associazione Senza Violenza, Noemi Di Iorio e Silvia Mazzaglia, collettivo la MALA educaciòn
> Il lavoro con e tra gli uomini: l’importanza del sapere esperienziale, Ennio Sergio e Stefano Beccari del Gruppo auto mutuo aiuto I muscoli ed il cuore

12.00 Intervento di Carmen La Rocca, referente dell’Associazione PerLeDonne di Imola, per le Associazioni firmatarie dell’Accordo metropolitano per l’accoglienza e l’ospitalità delle donne vittime di violenza (Casa delle Donne, Trama di Terre, UDI, Mondo Donna, SOS Donna, PerLeDonne)

12.15 Chiusura dei lavori