Il 30 giugno Historia de un amor – Racconto della Vita Nova di Dante

12

Mercoledì alle ore 21.30 nel Cortile della Biblioteca Civica

PARMA – Mercoledì 30 giugno alle ore 21.30 al Cortile della Biblioteca Civica andrà in scena Historia de un amor, un adattamento drammaturgico di Giovanni Galli con Paolo Briganti, Mirella Cenni, Donatella D’Agostino e Giovanni Galli, per la regia Paolo Briganti, ispirato all’opera dantesca. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Amici della Biblioteca San Leonardo e da Argante Studio con il patrocinio e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e nell’ambito di Parma Capitale della Cultura 2020+21.

Anno dantesco come mai altri, questo 2021 ci suggerisce di riandare all’origine dell’ispirazione di Dante, a quell’Incipit Vita Nova da cui cominciò un viaggio di vita e di poesia che traversò gli abissi della terra e del cielo. Per dieci anni Dante, giovane poeta, aveva cercato di cantare il suo nuovo singolare amore per Beatrice con lo stil novo dei suoi giovani compagni di avventura poetica, ma infine aveva capito che Beatrice lo chiamava a ben altra impresa: “dicer di lei quello che mai non fu detto d’alcuna” donna mai.

L’ispirazione primitiva della Commedia sta in questo amore sublime capace di rendere beati, di salvare. Prima grande storia d’innamoramento e d’amore della letteratura europea moderna, prima autobiografia spirituale in lingua volgare, la Vita Nova è una vera e propria ascesi poetica, che qui presentiamo in forma per così dire semplificata, senza tradirne lo spirito. O almeno così speriamo: non avete che da venire ed ascoltare, con noi, le nove rime dette in maniera fervida e passionata di questa Historia de un amor.

L’ingresso è gratuito ed è raccomandata la prenotazione tramite App Parma 2020 + 21.