Il 3 novembre “COVID-19, immunità e vaccini: sfide e domande aperte”, lecture di Alberto Mantovani

5

Il Direttore scientifico dell’Istituto Clinico Humanitas e Professore emerito della Humanitas University all’incontro organizzato dal Centro Universitario di Bioetica dell’Università di Parma. Alle 17 nell’Aula dei Filosofi

PARMA – Si terrà mercoledì 3 novembre, alle 17, nell’Aula dei Filosofi dell’Ateneo (Palazzo centrale, via Università 12) la lecture di Alberto Mantovani, Direttore scientifico dell’Istituto Clinico Humanitas e Professore emerito della Humanitas University, sul tema “COVID-19, immunità e vaccini: sfide e domande aperte”.

L’evento costituisce l’occasione per continuare a riflettere sulle problematiche legate all’emergenza sanitaria da COVID-19 e, in particolare, sulle implicazioni scientifiche, sociali e giuridiche dello strumento vaccinale come mezzo di prevenzione e, dunque, di contrasto alla pandemia. Secondo Mantovani i vaccini sono come “una cintura di sicurezza per gli individui, per la società, e soprattutto per i più deboli”, uno strumento necessario per la garanzia del benessere del sistema immunitario, per tutelare la salute individuale e quella collettiva. L’incontro rappresenta, inoltre, l’opportunità per discutere dei processi di sperimentazione, della particolare specificità dei ‘nuovi’ vaccini e delle sfide etiche e sanitarie che ad essi conseguono.

L’incontro, organizzato dal Centro Universitario di Bioetica (University Center for Bioethics, UCB) e rivolto a tutta la cittadinanza, inaugura la quinta edizione del ciclo “Letture magistrali – Bioetica/Scenari” (a.a. 2021/2022): sarà aperto dal Rettore Paolo Andrei e sarà moderato dal Direttore del Centro Antonio D’Aloia.

L’evento si svolgerà in presenza nel rispetto delle normative anti-Covid. Per accedere è necessario essere in possesso di green pass (si consiglia la prenotazione del posto tramite mail all’indirizzo ucb@unipr.it ).